FOX

I 10 personaggi delle Serie TV con cui non andare mai in vacanza

di -

Le vacanze si avvicinano e quale modo migliore di passarle se non organizzando un bel viaggio? Noi di MondoFox vi consigliamo 10 personaggi delle Serie Tv con cui NON prenotare mai un itinerario.

Meredith Grey in aereo

196 condivisioni 1 commento 5 stelle

Share

Estate, tempo di vacanze e di relax! Dopo un anno passato a sgobbare sui libri o sul posto di lavoro il modo migliore per ricaricare le batterie è un bel viaggio. Quella che si prospetta come una vacanza da sogno può trasformarsi in un incubo e la colpa, il più delle volte, è delle persone che scegliamo come compagni di viaggio.

Molto spesso quelli che crediamo essere gli amici perfetti con cui andare in vacanza si rivelano un gigantesco sbaglio, ecco perché noi di MondoFox abbiamo pensato ad una serie di personaggi delle Serie Tv (e quindi tipologie di persone) con cui sarebbe meglio NON partire.

Rick Grimes - Il Padre

Rick Grimes è uno di quei personaggi coi  cui andremmo anche volentieri in vacanza assieme a patto di lasciar correre che, in ben sette di The Walking Dead, abbia fatto solo due docce e sul suo viso aleggi costantemente l'aria da cane bastonato. Il motivo per cui sarebbe da lasciare in aeroporto è suo figlio Carl

Rick e Carl si allenano con le freccette
Carl "Capelli Favolosi" Grimes non riesce a fare centro

Carl Grimes è l'adolescente più noioso mai apparso in una serie tv, non solo non riesce mai a fare la cosa giusta, ma tende anche a lamentarsi costantemente. Nella settima stagione ha anche perso un occhio, episodio che lo ha reso ancora più pedante del solito. 

Temperance Brennan - Il Genio 

Per quanto nella sua professione di antropologo forense Temperance "Bones" Brennan sia un asso, nella vita privata il suo alto QI e la sua scarsa capacità di interazione l'hanno resa leggermente antipatica. Andare in vacanza con "Bones" significa dover costantemente evitare risse dovute alle sue esternazioni fin troppo offensive o - come le definisce lei - oggettivamente reali. 

Temperance con l'espressione simpatica

Non avendo praticamente filtri Temperance continuerebbe per tutto il soggiorno a trattare male ogni persona che si troverebbe davanti.

Kyle Barnes - Il Depresso

Se nella serie tv Outcast è costantemente depresso e al tempo stesso perseguitato dai demoni immaginate cosa vuol dire prenotare una vacanza con Kyle Barnes. La sua ansia inizierebbe settimane prima della partenza e al momento dell'arrivo invece di cocktail di benvenuto sareste attaccati da orde infernali, da li parte il momento più orribile: l'utilizzo del sangue anti-posessione. 

Kyle Barnes e la possessione demoniaca

In nemmeno un paio d'ore l'albergo da sogno scelto per il viaggio si trasformerebbe in un incubo pieno di melma nera e sangue di Kyle ovunque. 

Meredith Grey - La Maledetta

C'è davvero bisogno di una spiegazione per non andare in vacanza con Meredith Grey? Se in Grey's Anatomy rientrare nella sua cerchia di amici significa rischiare costantemente di finire sotto le ruote di un bus, ritrovarsi in un incendio con successiva esplosione di un'ala dell'ospedale e finire uccisi a colpi di proiettile da un pazzo, immaginate quanto potrà essere rilassante il viaggio. 

Meredith Grey dopo l'incidente aereowikipedia
Meredith quando prende l'aereo

Dopotutto vi ricordiamo che le uniche volte in cui Mer ha preso l'aereo non è andata benissimo... nella prima occasione sono morti Lexie e Mark, Derek c'ha quasi rimesso le mani da chirurgo milionario e a Cristina è venuta una sorta di crisi isterica; la seconda volta è andata leggermente meglio, solo due ore di turbolenze e una craniotomia d'urgenza con una cannuccia. 

Gill Grissom - Lo Scienziato Forense

Se in CSI - Scena del Crimine riesce a trovare una goccia di sangue in una casa demolita dieci anni prima provate solo ad immaginare cosa potrebbe fare Gill Grissom in una stanza di albergo. Appena entrati, invece del costume da bagno o qualche giochino sexy, tirerà fuori la valigetta da lavoro iniziando ad analizzare ogni singolo centimetro della camera ritrovando "strane" macchie ovunque, dai muri al materasso, passando per il bagno.

Alla fine l'unica soluzione sarà dormire come Laura Palmer...avvolti nella plastica. 

Carrie Bradshaw - La Shopaholic

Si lo sappiamo anche noi... tutti amano Carrie Bradshaw. Sex and The City è stata una serie tv cult per molti anni e nonostante si sia conclusa lo è tuttora, ma andare in vacanza con una donna che soffre di shopping compulsivo significa dover partire con quattro valige (tutte sue) e tornare almeno con altre sei - comprate sul momento - per mettere tutto quello che è riuscita ad acquistare durante il soggiorno.

Carrie in Sex and the city con le valigie

Senza tenere conto che, conoscendo Carrie, passeremmo tutta la vacanza a cercare boutique di Dior e Manolo Blahnik.

Rory Gilmore - La Secchiona

Se in Una Mamma Per Amica Rory passava le giornate a studiare per entrare ad Harvard immaginate che razza di vacanza possa trascorrere. Un soggiorno costantemente sommersa dai libri a struggersi perché indecisa tra Dean e Jess (#TeamJess) e telefonando costantemente a Lorelai, più che una vacanza un vero e proprio incubo.

Rory Gilmore annula il libro
Rory e la sua passione per i libri

Inoltre Rory ha la capacità di non riuscire a chiudere la bocca sparando più di 3000 parole al secondo, rilassarsi vorrebbe dire perforarsi i timpani. 

Melinda Gordon - La Crocerossina

Melinda vede diversi fantasmi

In Ghost Whisperer Melinda ha la capacità di parlare con i fantasmi, orde di spettri rimasti intrappolati sulla terra che ogni giorno le chiedono aiuto per "passare oltre". Una vacanza con Melinda Gordon andrebbe così: appena arrivati ci ritroveremmo a dover aiutare un fantasma o due a raggiungere la pace, giornate intere spese a cercare gente ed informazioni su persone di cui, diciamocelo francamente, non ci interessa nulla. Inoltre alla fine saremmo costretti a sorbirci una conversazione infinita che, di solito, si svolge più o meno cosi:

Fantasma: "Digli che gli voglio bene" (Lacrime)

Melinda: "Dice che ti vuole bene" (Lacrime)

Persona a caso: " Oddio! Ha detto che mi vuole bene?" (Lacrime a fiumi)

No! Sinceramente non è una cosa fattibile!

Jessica Fletcher - L'Angelo della Morte

Andare in vacanza con Jessica Fletcher vuol dire ritrovarsi coinvolti in un caso di omicidio. È dato di fatto che, rispetto a qualunque altro personaggio delle serie tv, ovunque la Signora in Giallo vada le possibilità che qualcuno muoia assassinato salgono al mille per cento, essendo Jessica una ficcanaso di natura verrà chiamata a collaborare con la inutile polizia locale e addio vacanze.

Jessica Fletcher who's dead

Inoltre per uno strano caso del destino se si è un amico o congiunto della nostra scrittrice di gialli le probabilità di finire accusato ingiustamente dell'omicidio in questione aumentano drasticamente, ovviamente potrebbe andar peggio... potreste essere la vittima. 

Chloe - La Str**

Avete visto tutti come si comporta Chloe in Non Fidarti della Str** dell'Interno 23? Beh immaginate cosa vuol dire prenotare una vacanza con lei, si inizia arrivando già ubriachi e magari rischiare l'arresto in aeroporto, si prosegue finendo nei peggiori bar della zona con altissimo rischio di essere torturati dalla malavita locale.

Se tutto, però, dovesse andare bene c'è  sempre il rischio che la nostra cara Chloe fugga lasciandoci conti da pagare, danni e debiti per milioni. Quindi se pensate che una vacanza con la Str** sia divertente provate a pensare al dopo. 

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.