FOX

Barbie: Anne Hathaway prenderà il posto di Amy Schumer?

di -

Dopo la rinuncia di Amy Schumer, Barbie potrebbe essere interpretata dal premio Oscar Anne Hathaway.

Anne Hathaway seduta con un grande sorriso

25 condivisioni 5 commenti 0 stelle

Share

Qualche mese fa Amy Schumer ha rinunciato al ruolo di Barbie a causa dei tanti impegni hollywoodiani e, da allora, Sony Pictures ha vagato alla ricerca della sua protagonista per il film live-action in collaborazione con Mattel.

Anne Hathaway, vincitrice del Premio Oscar in Les Misérables, è tra le papabili per il ruolo di Barbie. Nonostante non sia stata data alcuna conferma ufficiale, secondo Deadline l’attrice è in trattativa con Sony Pictures.

L'abbandono della Schumer ha arrestato bruscamente il progetto, che sarebbe dovuto arrivare in sala nell'estate 2018. Avendo Mattel già preparato una massiccia campagna pubblicitaria, Sony ha intenzione di muoversi rapidamente per rispettare la data d'uscita (indicata per il 29 giugno 2018) e a Olivia Milch (Ocean's Eight) è stato assegnato il compito di riscrivere il copione (inizialmente redatto da Amy Schumer).

Barbie verrà prodotto dalla coppia sposata Walter Parkes e Lori MacDonald (American Beauty, Il Gladiatore e Beautiful Mind) e dall'ex presidente degli studi Sony Amy Pascal (la quale ha acquistato i diritti per Barbie nel 2014).

Nelle vesti di produttori esecutivi ci saranno il presidente di Mattel e il direttore operativo Richard Dickson. Al timone della regia è in trattativa l'australiana Alethea Jones (Lemonade Stand).

Anne Hathaway vs BarbieHDPinterest
Anne Hathaway sarà Barbie

Barbie: la trama

Il nuovo live-action vedrà Anne Hathaway nelle vesti di Barbie, un personaggio che vive a Barbieland e da cui viene emarginata perchè non abbastanza perfetta da rientrare nel modello ideale della cittadina.

Messa in disparte, Barbie si cimenterà in un'avventura nel mondo reale e, quando tornerà indietro per salvare Barbieland, avrà trovato la chiave della felicità: la perfezione non viene dall'esterno, ma dall'interno. Bisogna soltanto crederci, senza doversi sentire obbligati a rispettare gli standard utopici della perfezione.

Barbie sarà un film commedia, assimilabile insieme ad altri film per famiglie come Splash - Una sirena a Manhattan, Come d'Incanto e Big.

Mattel, partner nel live-action

La collaborazione di Mattel al live-action è stata una scelta per lo più protettiva nei confronti del proprio marchio.

Le prime Barbie sono arrivate sul mercato a partire dagli anni '60 e si sono modellate in base ai cambiamenti sociali nel corso del tempo, incanalando in sé non soltanto degli stereotipi (Barbie Principessa, Regina e quant'altro), ma anche professioni comuni (Barbie veterinaria o Barbie Cuoca).

L'ispirazione per realizzare Barbie inizialmente arrivò da una bambola tedesca e un personaggio dei fumetti di nome Lily. Ma, quando Barbie arrivò alla Fiera di Mosca nel 1959, era già stata rimodellata secondo l'immaginario di Ruth Handler (CEO storico di Mattel), divenendo la bambola che oggi tutti conosciamo.

Come ce la vedete Anne Hathaway nelle vesti di Barbie?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.