FOX

Jon Hamm nel primo trailer di Marjorie Prime

di -

Jon Hamm, il Don Draper di Mad Men, è tra i protagonisti dello sci-fi Marjorie Prime dove interpreta... un ologramma. Ecco il trailer del film, in arrivo in estate.

15 condivisioni 1 commento 0 stelle

Share

Jon Hamm, l'indimenticabile Don Draper di Mad Men, è il protagonista di Marjorie Prime, sci-fi sulle tecnologie e la loro pervasività. Il film arriverà nelle sale americane il 18 agosto mentre non è stata ancora fissata la data d'uscita in quelle italiane.

Diretto da Michael Almereyda, il film è tratto dall'opera teatrale omonima di Jordan Harrison, nominata al Pulitzer. FilmRise ha distribuito il trailer della pellicola.

L'amore con un ologramma

La storia ha molto in comune con le atmosfere di Black Mirror, la serie britannica sull'apocalisse generata dai media. In un futuro prossimo, l'anziana violinista Marjorie (interpretata da Lois Smith) utilizza una nuova tecnologia che permette di creare proiezioni oleografiche di membri della famiglia per interagire con i propri cari defunti.

Una scena di Marjorie PrimeHDFilmRise
Un momento di Marjorie Prime

Marjorie sfrutta la possibilità per riconnettersi con il marito scomparso, Walter, che torna in versione giovane e prestante. Ora, con lui, la signora 85enne può ripercorrere i ricordi felici e ritrovare la felicità. L'uomo torna nella realtà contemporanea in versione ologramma e riporta la moglie alle meraviglie del passato.

Ma Marjorie non ha fatto i conti con le conseguenze di questo ritorno, che andranno a colpire anche i figli.

Nel cast, oltre ad Hamm e Lois Smith, troveremo anche Geena Davis, Tim Robbins e Stephanie Andujar. A proposito di sci-fi sul mondo dei media, Jon Hamm ha partecipato anche a un episodio di Black Mirror: White Christmas.

Della sceneggiatura si è occupato sempre Michael Almereyda, mentre FilmRise ha curato la distribuzione.

Marjorie Prime è stato presentato al Sundance Film Festival, dove è stato premiato per la sua "descrizione immaginifica e ricca di sfumature del rapporto in evoluzione che c'è tra l'uomo e la tecnologia, e la drammatizzazione su come le macchine intelligenti possano sfidare le nostre concezioni di identità, memoria e mortalità".

Jon Hamm in Marjorie PrimeHDFilmRise
Jon Hamm versione ologramma in Marjorie Prime

Il 18 agosto uscirà a New York e Los Angeles e poi verrà distribuito a livello nazionale e forse internazionale.

Che ne pensate di questa storia in salsa blackmirroriana? Vi ispira curiosità?

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.