FOX

X-Men Dark Phoenix, lo Xavier pelato non piace a James McAvoy

di -

James McAvoy ha nostalgia dei suoi capelli e non gradisce la pelata del suo personaggio nel prossimo X-Men: Dark Phoenix.

James McAvoy nei panni del pelato Professor X

100 condivisioni 8 commenti 0 stelle

Share

Chi ha detto che solo le donne sono vanitose e tengono troppo al proprio aspetto non ha fatto i conti con Hollywood. Sempre più star del sesso “forte” curano il proprio look nei minimi particolari e si preoccupano del dettaglio. Forse per questo tutte le donne ne sono innamorate!

E se pensate che solo Sansone tenesse particolarmente ai suoi capelli vi sbagliate. Anche James McAvoy è stanco di perdere la sua folta chioma e vedere il riflesso del sole sulla sua testa. Proprio così, l’attore inizia a mal sopportare la pelata del suo personaggio, il Professor X.

Come è noto, gli X-Men hanno un segno particolare, al di là del potere che possiedono, che ci permette di riconoscerli a prima vista. Chi ha una ciocca di capelli bianca (Rogue), chi ha un’acconciatura particolare e selvaggia (Wolverine), chi usa degli occhiali da sole anche in luoghi chiusi (Ciclope)e poi c’è lui… il saggio professore Charles Xavier sulla sedia a rotelle e la pelata lucente.

Ad interpretare il mentore di tutti gli X-Men sono stati in due:

  • Patrick Stewart, che vestiva i panni dell’anziano professore nei primi 3 capitoli della saga, X-Men, X-Men 2 e X-Men: Conflitto Finale.
  • James McAvoy, che ha coperto questo ruolo in X-Men: L’Inizio, X-Men: Giorni di un Futuro Passato e X-Men: Apocalisse.

Il giovane James McAvoy dovrà nuovamente interpretare il potente mutante nel prossimo capitolo intitolato Dark Phoenix, in uscita nelle sale statunitensi il 2 novembre 2018, e pare che stavolta gli sia pesato tanto dire addio ai suoi capelli.

Che cosa mi piace di questo look? Per il momento proprio niente. Mi piace per i primi cinque o sei giorni, ma poi comincio a sembrare strano. Mi piace il fatto che non devo pettinarmi la mattina.

Probabilmente a peggiorare la situazione in cui si trova il “vanitoso” McAvoy è stato il fatto di aver rinunciato alla sua bella chioma castana già per un altro film, Split.

Mi piaceva il fatto che mi desse una certa anonimia. Dal momento che ho fatto due film che tutti hanno visto in cui sono calvo, ora è un fottuto segnale luminoso.

Ci dispiace per James e i suoi capelli, ma il Professor X non sarebbe lui senza la sua mente in bella mostra. Come il personaggio che interpreta, anche McAvoy dovrà sacrificarsi per la causa… tanto ricresceranno.

Legion: qual è il tuo Mutante preferito dell'Universo di X-Men?

Vota

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.