FOX

Space Jam 2: il sequel è sempre più vicino, parola di Justin Lin

di -

Dopo più di vent'anni, Justin Lin ha dichiarato che il sequel di Space Jam sta finalmente prendendo forma.

Michael Jordan e Bill Murray con Bugs Bunny sul campo di basket

1k condivisioni 19 commenti 5 stelle

Share

Dopo tanta attesa, i Looney Tunes potrebbero essere finalmente pronti a tornare sul campo da basket.

Stiamo vivendo l’era dei reboot e dei sequel, per cui non dovremmo stupirci dinanzi l’idea che Space Jam tornerà dopo vent’anni (anche perché il sequel è stato annunciato nel 2014).

Nonostante Warner Bros. abbia dato il foglio di via per la produzione, il regista Justin Lin (Fast & Furious, Star Trek Beyond) ha dichiarato di aver bisogno di più tempo per realizzare un sequel degno del primo Space Jam.

Michael Jordan fa canestro nonostante sia braccato dai Monstars
Il canestro di Michael Jordan

Il regista ha voluto precisare che la difficoltà maggiore del sequel riguarda in particolare il cast artistico. Come è già stato annunciato da tempo, Michael Jordan verrà sostituito dal cestista LeBron James che - a differenza del primo - è ancora un giocatore attivo, e riuscire a incastrare riprese e partite sembra essere un ostacolo di grande rilevanza.

È una sfida sia a livello logistico che creativo, fare un sequel vent'anni dopo con un nuovo cast e anche riportare indietro i Looney Tunes in modo rilevante. È molto importante per me farlo nel modo giusto. Abbiamo provato quasi con nove diverse sceneggiature e continueremo a fare tentativi, ma penso che siamo vicini al risultato finale.

Mentre Michael Jordan è stato affiancato da Billy Murray nel primo film, Justin Lin ha invece dichiarato che la scelta di altri attori famosi nel cast non sarà un problema.

Esistono così tanti sport, così come tanti fan di Space Jam. Parteciperebbero tutti come volontari nel film.

Space Jam: le origini

Michael Jordan e i Monstars

Era il 1996 quando i Looney Tunes divisero il campo di basket con i campioni della National Basketball Association, primo tra tutti Michael Jordan. Bugs Bunny & Company sfidarono i Monstars – alieni giunti sulla Terra con l’intento di rapire i Looney Tunes e renderli attrazioni del loro Luna Park – a una partita di pallacanestro e, nonostante la scorrettezza dei mostriciattoli extraterrestri, con l’aiuto di Michael Jordan i Looney Tunes riuscirono a vincere la partita.

Dopo più di vent’anni, sul campo di basket ci sarà LeBron James come protagonista al fianco dei Looney Tunes. Per quanto riguarda il team dei cattivi, Justin Lin non ha specificato se ritorneranno i Monstars.

Scritto da Andrew Dodge (Bad Words), Space Jam 2 sembra aver fatto lievi progressi dall'annuncio dello scorso anno, eppure il regista confida nelle capacità del proprio team creativo e nel fatto che ci sia bisogno di tempo per realizzare un prodotto che non vada a danneggiare il film originale. Un rischio in cui è facile inciampare, soprattutto se si lavora di fretta.

E voi cosa ne pensate di questo sequel?

Fonte: IGN

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.