FOX

La serie TV de La Torre Nera: il rapporto col film e i libri di King

di -

Il regista Nikolaj Arcel ha parlato della serie TV de La Torre Nera, evidenziando come potrebbe essere diversa rispetto al film e più aderente ai libri di Stephen King.

Idris Elba e Matthew McConaughey ne La Torre Nera

113 condivisioni 13 commenti 5 stelle

Share

Dopo anni di continue evoluzioni in merito al progetto, tra inizio dei lavori, pause e rinvii vari, La Torre Nera (serie di romanzi che costituiscono l'opus magnum di Stephen King) sta per arrivare al cinema in un atteso film diretto da Nikolaj Arcel e interpretato da Idris Elba e Matthew McConaughey. 

I piani per La Torre Nera sono molto ambiziosi e comprendono diversi film e una serie televisiva ispirata ai romanzi di King. Tutto, però, dipenderà da come la prima pellicola sarà accolta dal grande pubblico.

Indiewire ha intervistato Nikolaj Arcel, il regista de La Torre Nera, che ha voluto ricordarci come il film sia una sorta di sequel ai libri di Stephen King e al tempo stesso un'introduzione per tutti coloro che non hanno letto i romanzi del Maestro, in modo tale che la pellicola possa essere di facile comprensione anche per coloro che non hanno intenzione di leggere l'opera di King.

La serie TV, invece, sarà "totalmente canonica", a differenza del film, che pone la storia in una direzione leggermente diversa e progettata per offrire nuove avventure. Arcel ha infatti dichiarato:

La scrittura della sceneggiatura è terminata. Ho fatto parte del gruppo di lavoro dell’episodio pilota, oltre che delle idee generali della serie e sarà grandioso. Quello che più mi ha eccitato è stato creare un’introduzione tale da consentire al film di essere totalmente autonomo, mentre la serie sarà del tutto fedele alla storia dei libri.

Il regista ha poi pensato:

Torneremo nel passato. Ci stiamo mantenendo a La Sfera del Buio e ad alcune fasi de L’ultimo Cavaliere e ci è piaciuto molto avere un approccio del tipo 'ok, riportiamo delle battute esattamente come nel libro, descriviamo i personaggi per come vengono descritti nel libro'. Essendo un fan, per me è la cosa migliore.

All'inizio di quest'anno, il produttore e sceneggiatore Akiva Goldsman ha dichiarato a Deadline  che la serie televisiva è ancora in cantiere, rivelando:

È stato scritto il primo episodio dello show... Idris è certamente parte di questo progetto e se nel film è Roland Deschain il pistolero, la serie TV rappresenterà l'origine della sua storia, basata sul quarto romanzo della serie, La Sfera del Buio.

Mentre sia il libro che i riferimenti di Goldsman seguono le avventure di un giovane Roland, che a quattordici anni guadagna le sue armi, la serie TV dovrebbe offrirci una storia all'interno di una storia, in cui sono destinati ad apparire sia il Roland adolescente che quello adulto.

La Torre Nera, Idris Elba e Tom Taylor

Anche Tom Taylor, che nel film de La Torre Nera interpreta Jake Chambers, dovrebbe apparire nella serie TV, anche se non c'è ancora parola circa il potenziale coinvolgimento di McConaughey. MRC e Sony Pictures, che hanno distribuito il film, sono destinati a finanziare una prima stagione di 10-13 episodi, anche se non esiste alcuna dichiarazione ufficiale su quando (ed effettivamente) comincerà la produzione della serie TV.

Il film de La Torre Nera racconta la storia del pistolero Roland (Idris Elba) e del suo tentativo di fermare l'Uomo in Nero (Matthew McConaughey) che vuole distruggere il suo mondo. Entrambi vogliono raggiungere la famosa Torre Nera, punto di snodo di tutti i mondi conosciuti...

Per il momento non ci resta che attendere qualche giorno e gustarci la pellicola, che arriverà nelle sale italiane il 10 agosto 2017.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.