FOX

Favij ci invita a ballare alla Just Dance World Cup: l'intervista esclusiva

di -

Abbiamo incontrato Favij, lo YouTuber più seguito di Italia. Con Lorenzo Ostuni abbiamo chiacchierato del suo coinvolgimento nella Just Dance World Cup, dei progetti futuri e della sua passione per il ballo.

Favij testimonial della Just Dance World Cup 2017

1k condivisioni 30 commenti 5 stelle

Share

Quasi 4 milioni di iscritti sul suo canale YouTube. 1376 video pubblicati sulla piattaforma di video sharing più cliccata al mondo. Un film e un libro all'attivo. 

Sono questi i numeri di Favij, nickname che non ha certo bisogno di presentazioni tra gli appassionati di gaming. Nome di fantasia, certamente, scelto da un ragazzo di soli 22 anni assolutamente reale, dai sogni concreti e l'ambizione di chi sa il fatto suo. Lorenzo Ostuni non solo si diverte a fare quello che fa, ma riesce a trasmettere dedizione, impegno e costanza. 

Tutte qualità che hanno spinto i ''capoccia'' di casa Ubisoft - colosso francese produttore di Assassin's Creed, Rayman e Far Cry - a sceglierlo come ambasciatore per l'Italia per la prossima Just Dance World Cup, in rappresentanza di una generazione giovane, appassionata e connessa. L'inedito ruolo del giurato gli calza a pennello, e noi di MondoFox abbiamo deciso di fare quattro chiacchiere con lui per saperne di più.

L'intervista a Faviji, ambasciatore della JDWC 2017

La Just Dance World Cup entrerà nel vivo a metà settembre. E Lorenzo si sta preparando al grande evento restando nel suo ambiente, quello che lo ha reso l'idolo di milioni di ragazzi in Italia, l'istrione della generazione interconnessa:

In realtà sto cercando di guardare un po' come ballano i ragazzi su YouTube, ed ho la sensazione che quest'anno in particolare siano tutti molto preparati. Sto spiando la concorrenza e, sì, sono tutti più bravi di me. 

E se è vero che fin dalla prima uscita Just Dance punta a catturare sia gli appassionati di ballo più sciolti che quelli più rigidi, ma desiderosi di imparare, il nostro Ostuni ne è sicuro, è nato per stare in pista:

Io sono bravissimo. Sono nato per ballare - ride, ndR.

Favij sarà ambasciatore per la Just Dance World Cup 2017FavijTV
Il già leggendario ''ballet de cour'' di Favij

Favij non sarà forse noto ai più per le sue piroette, ma ha di sicuro il ritmo e la musica nel sangue. Non è però riuscito a scegliere un tormentone musicale per questa afosa stagione estiva:

Guarda, non ascolto mai niente di fisso. Amo gli artisti più vari, dipende dai giorni. Però ascolto tantissima musica IDM [la Intelligent Dance Music, un genere di musica elettronica, n.d.r.] -, anche mentre gioco e giro o monto i miei video.

E proprio sulle note di un pezzo braindance, Favij sarebbe già pronto a sfidare qualche ''collega'' illustre:

Mi metterei alla prova con Stefano del Martino... me la cavo bene tanto quanto lui! Se va di cu#*@ ti presta anche la S.

Per la Just Dance World Cup di quest'anno, Ubisoft ha scelto un approccio decisamente inedito, proponendo l'incontro tra l'abusato format dei reality show e il più giovane contesto degli eSport. Italia, Francia, Regno Unito, Germania e Spagna faranno ballare centinaia di appassionati sul palco, con il supporto di alcuni talenti dei social media che parteciperanno al casting. Una sfida che Lorenzo Ostuni ha subito accolto di buon grado:

Mi piacciono molto le sfide. Di solito mi diverto a guardare dall'esterno, e questa è la prima volta che mi trovo a fare da giudice per un evento tanto importante. Lo trovo davvero stimolante, supermotivante addirittura. Nel mio ruolo di ambasciatore metterò tanto di Lorenzo quanto del personaggio Favij, i miei ragazzi ad esempio non vedono neanche più la differenza, sono molto a mio agio con loro.

Per la prima volta la Coppa del Mondo del videogioco di Ubisoft diventa un talent show, che sbarcherà in Italia in autunno con un serale trasmesso in diretta a novembre. Si può parlare, senza paura di esagerare, di una vetrina concreta per quella che è a tutti gli effetti una carriera virtuale. Forse la carriera di Favij non punterà sul ballo, ma lo YouTuber ci ha confidato che la sua vera passione è e rimarrà quella per il montaggio video.

Non c'è un'età precisa per smettere di fare video su YouTube, soprattutto se riesci a trasmettere ancora emozioni a chi ti guarda ogni giorno.

Un lavoraccio che, ci assicura, è molto più impegnativo di quanto possa sembrare dall'esterno, e che Favij smussa rilassandosi con qualche serie televisiva. La sua preferita in assoluto è Prison Break - di ritorno l'11 settembre su Fox con la nuova stagione.

Il programma della Just Dance World Cup 2017

L'incontro con il volto di YouTube più amato - e sì, anche criticato - del Bel Paese ci ha permesso non solo di farci travolgere da quello che a conti fatti è un giovane ragazzo dalla spiccata voglia di fare, ma anche di conoscere meglio tutti i numeri della Just Dance World Cup 2017 dalla viva voce di uno dei suoi protagonisti. 

Ogni capitale sceglierà i propri 4 candidati durante una serie di audizioni europee che si terranno il 16 settembre a Roma, Parigi, Berlino, Londra e Madrid, di fronte a una giuria di esperti.

I migliori candidati di entrambe le selezioni otterranno la possibilità di partecipare alla Finale Nazionale trasmessa su un importante canale, per diventare il campione nazionale di Just Dance, e passeranno poi all'ultima fase della competizione, la finale mondiale della Just Dance World Cup prevista per l'inizio del 2018. Il vincitore della competizione internazionale avrà l'esclusiva opportunità di realizzare una propria mappa che sarà presente all'interno di Just Dance Unlimited.

Just Dance 2018 in uscita il 26 ottobre

Il prossimo capitolo del franchise, Just Dance 2018, sarà disponibile a partire dal 27 ottobre.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.