FOX  

The Exorcist, il Demonio ha una nuova casa nel poster della stagione 2

di -

The Exorcist tornerà con una seconda stagione. Il poster ci invita ad entrare in una nuova casa, dove il Male ha trovato probabilmente la sua dimora. Pronti ad un nuovo Esorcismo?

543 condivisioni 42 commenti 5 stelle

Share

C'è una cosa che molti non sanno, e che fa raggelare il sangue. Quando alla nascita i nostri genitori decidono di battezzarci, sono del tutto inconsapevoli del fatto che quello a cui veniamo sottoposti è a tutti gli effetti un Esorcismo. Precisamente si definisce "Esorcismo Primario", dal momento che il Battesimo è il primo Sacramento in cui veniamo liberati dal Peccato Originale, dunque dall'influenza del Demonio.

Ci avevate mai pensato? Questo breve (e agghiacciante) preambolo, ci introduce con il giusto spirito nel mondo di The Exorcist, che si appresta a tornare nelle vostre case con una nuova stagione. Il poster della seconda stagione, rilasciato in occasione del San Diego Comic-Con, ci rassicura sul fatto che il Demonio sembra aver trovato una nuova casa da abitare.

Nessuno sfratto per Satana, dunque, ma solo un cambio di residenza.  

Il poster di The Exorcist 2

Cosa sappiamo sulla seconda stagione di The Exorcist?

Nella seconda stagione di The Exorcist ritroveremo di nuovo i due Sacerdoti Padre Tomas e Padre Marcus, che questa volta si troveranno a combattere il Maligno in una casa di accoglienza per giovani in difficoltà, dove trovano alloggio cinque adolescenti problematici. I nuovi ingressi nel cast della seconda stagione vedono John Cho (Sleepy Hollow) nel ruolo dell'ex-psicologo che gestisce il centro di recupero, e Zuleikha Robinsonuna figura misteriosa impegnata a portare avanti la sua guerra personale contro il patriarcato cattolico.

Dovremo invece dire addio a Geena Davis, dal momento che il filone narrativo della famiglia Rance viene abbandonato a favore di una nuova storia di Possessione.

Noi non vediamo l'ora di tornare alle atmosfere cupe e rarefatte di una delle Serie TV più spaventose dello scorso anno. Voi vi sentite pronti?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.