FOX  

Norman Reedus e Jeffrey Dean Morgan raccontano i loro strani incontri con i fan

di -

Norman Reedus e Jeffrey Dean Morgan hanno visto di tutto... e non in The Walking Dead! I due hanno raccontato alcuni degli incontri più strani avuti con i fan.

Norman Reedus e Jeffrey Dean Morgan posano scherzosamente per i fan

428 condivisioni 3 commenti 5 stelle

Share

Per gli appassionati delle serie TV, conoscere i propri beniamini è un sogno. Ma per i diretti interessati può diventare un incubo.

Due che ne sanno qualcosa sono Norman Reedus e Jeffrey Dean Morgan. Il primo se l'è vista brutta con un paio di fan troppo irruente e il secondo si è beccato un colorito insulto nientemeno che da una vecchietta di 80 anni (per non parlare delle avances sessuali che riceve di continuo).

Ma le "disavventure" non hanno minato il loro rapporto con il pubblico di The Walking Dead. Anzi.

A settembre 2017, l'interprete di Daryl e l'alter di Negan saranno al Fandemic Tour a Houston, in Texas. E per annunciare la loro partecipazione all'evento, hanno rilasciato un'intervista a Bleeding Cool in cui hanno raccontato alcuni dei loro incontri più strani con i fan.

Norman Reedus, Jeffrey Dean Morgan e i fan di TWD

Dal 15 al 17 settembre 2017, al NRG Center di Houston, in Texas, si terrà il Fandemic Tour, una manifestazione dedicata agli appassionati di cinema e TV.

All'evento parteciperanno anche Norman Reedus e Jeffrey Dean Morgan, che ritengono la convention un'occasione grandiosa per stare con i loro fan. Anche se qualche volta gli incontri si rivelano... bizzarri.

Jeffrey Dean Morgan e Norman Reedus a un evento ufficialeHDGetty Images
Jeffrey Dean Morgan e Norman Reedus hanno avuto parecchi incontri... bizzarri con i fan

Chiacchierando con Lauren Sisselman di Bleeding Cool, l'interprete del braccio destro di Rick ha ricordato una serie di aneddoti molto divertenti e un po' inquietanti:

Una signora ha mimato un atto sessuale con la mia gamba. Un tizio ha mangiato carne di scoiattolo davanti a me.

Per non parlare di quando un fan gli ha proposto di essere la sua... cavalcatura:

Una volta, un ragazzo con una maschera da cavallo si è presentato nello spazio per le foto e mi ha chiesto di salirgli in groppa.

Quando Norman ha declinato l'invito, il giovane si è levato la maschera, ha guardato quello dietro di lui ed entrambi sono apparsi molto delusi dal diniego dell'attore.

Ma le richieste sopra le righe non si contano. Tra le tante, l'alter ego di Daryl ha raccontato di quando una ragazza gli ha domandato di soffiare in una bottiglia, che poi avrebbe riportato con sé in Giappone. In quel caso, l'attore si è prestato e Jeffrey ha commentato l'aneddoto scherzando che potrebbero esserci tanti piccoli Norman in giro per il Paese del Sol Levante, "dal momento che dispongono di una tecnologia di clonazione piuttosto avanzata".

Eccessi a parte, l'interprete di Daryl ha dichiarato di ammirare la devozione dei fan e in particolare dei cosplayer, mostrando di conoscere bene uno dei tormentoni del web con una simpatica battuta:

[Il mio personaggio, n.d.r.] dà alla gente una scusa per non fare la doccia. Ma chi si impegna a travestirsi è davvero figo.

Per Jeffrey le cose sono un po' diverse. L'attore è entrato nel cast alla fine della stagione 6 e il suo personaggio si è presentato uccidendo due beniamini del pubblico, Glenn e Abraham.

Ma nonostante il biglietto da visita grondante sangue, ben presto i fan sono rimasti affascinati da Negan e hanno instaurato un ottimo rapporto con il suo interprete:

La maggior parte di loro sa che sei solo un attore. La gente viene da te per odiarti, ma poi si innamora. Per Norman è il contrario.

E voi, come reagireste se vi trovaste davanti Norman o Jeffrey? 

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.