FOX

Il reboot di Xena non si farà, ma NBC è aperta all'idea di un revival

di -

Rimettete nell'armadio calzari e cerchio rotante, non vedremo tanto presto la Principessa guerriera per le strade dell'antica Grecia.

Lucy Lawless in una scena di Xena-Principessa Guerriera

69 condivisioni 1 commento 0 stelle

Share

A distanza di due anni dall'annuncio, NBC ha sciolto ogni dubbio annunciando che il reboot di Xena non si farà.

A confermarlo è stata proprio Jennifer Salke, presidente di NBC Entertainment, a Hollywood Reporter.

Non si muoverà niente al momento. Abbiamo visto un po’ di materiale e abbiamo deciso a quel punto che non era sufficiente per un reboot. Non direi mai che non si farà mai più, perché si tratta di un titolo così amato, ma l’attuale incarnazione (a cui avevamo pensato) è morta.

Lascia, dunque, una porta aperta la Salke, che non se la sente di mandare in pensione la Principessa guerriera che ha incantato la seconda metà degli anni ’90.

Che il reboot di Xena non avrebbe avuto vita facile lo si era già capito qualche mese fa, quando lo sceneggiatore scelto, Javier Grillo-Marxuach (Lost), abbandonò il progetto a causa delle classiche "divergenze creative".

Pare che il pomo della discordia fosse lo stesso che tenne banco a fine anni ’90… la relazione tra Xena e Olimpia. Gli amanti di Xena e delle sue gesta si saranno chiesti più volte se il rapporto tra la protagonista e la sua accompagnatrice Olimpia, Gabrielle in lingua originale, fosse soltanto di profonda amicizia o se ci fosse un legame saffico tra le due.

Ecco, Grillo-Marxuach avrebbe voluto approfondire questo secondo aspetto del rapporto tra le due combattenti ma, a quanto pare, la casa di produzione non era dello stesso avviso.

All’epoca, lo spin-off della serie Hercules giocò proprio sull'ambiguità del rapporto tra Xena e Olimpia fino all'ultima scena. Lasciando dubbi e perplessità tra i fan della guerriera, che non li vedranno dissipati tanto presto.

XENA-PRINCIPESSA GUERRIERA

Al tempo degli dei dell'Olimpo

dei signori della guerra

e dei re

che spadroneggiavano su una terra in tumulto,

il genere umano invocava il soccorso di un eroe

per riconquistare la libertà. 

Finalmente arrivò Xena

l'invincibile Principessa Guerriera forgiata dal fuoco di mille battaglie 

Così recitava la voce narrante della sigla di Xena - Principessa Guerriera, un telefilm andato in onda in italia dal 1995 al 2001, per un totale di 6 stagioni.

Nato da una costola di Hercules, telefilm che narrava le gesta del figlio di Giove interpretato da Kevin Sorbo, Xena-Principessa guerriera ha visto come protagonista Lucy Lawless. Battaglia dopo battaglia Xena (Lucy Lawless) è stata affiancata dalla fidata Olimpia, interpretata da Renee O’Connor.

Con una Grecia antica e mitologica come sfondo, la serie ha messo in mostra tanti altri personaggi simpatici e significativi. Come Marte, il Dio della guerra, interpretato dal compianto Kevin Smith e Ted Raimi (fratello del produttore della serie Sam Raimi) nei panni di Corilo.

Per sei lunghi anni Xena ha dato filo da torcere a uomini e dèi di grande potenza, con forza e coraggio, diventando un’eroina e un esempio per molte giovani donne. Il personaggio interpretato da Lucy Lawless è stato più volte utilizzato come sinonimo di donna dura e forte, entrando a far parte del gergo popolare di critici e amanti del piccolo schermo.

Un personaggio così influente non poteva non meritare un posto anche nei mitici Simpson, come vediamo nell'episodio 11x04 intitolato La Paura fa Novanta X.

Il successo di Xena ha lanciato la carriera di Lucy Lawless soprattutto sul piccolo schermo, garantendole un ruolo in serie come Spartacus, Salem e l’ultimo Ash vs Evil Dead, nel quale recita anche Ted Raimi (il Corilo degli anni ’90).

Dopo aver fatto questo tuffo nel passato non ci resta che sperare nel cuore nostalgico dell’emittente e fantasticare - dopo aver messo da parte l’idea di un reboot con una nuova Xena - su un revival, seppur breve, delle nostre due guerriere.
Per capire, finalmente, se il loro rapporto era un profondo e nascosto amore o semplicemente una consolidata amicizia.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.