Destiny 2, tutti i segreti del trailer di lancio

di -

Il trailer di lancio di Destiny 2 nasconde alcuni interessanti dettagli. Scopriamoli insieme in attesa dell'uscita del sequel, fissata al 6 settembre su console e al 24 ottobre su PC.

Un'immagine promozionale di Destiny 2

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Manca ormai pochissimo al ritorno di quello che, vi piaccia o no, è stato uno dei videogiochi più significativi dell'attuale generazione. 

Destiny lascerà presto il posto al suo erede diretto, Destiny 2, sequel in uscita il 6 settembre su PlayStation 4 e Xbox One, e il 24 ottobre sui lidi dei nostri personal computer. 

Un titolo attesissimo e che, assicurano gli sviluppatori di casa Bungie, andrà ad elevare al quadrato quanto di buono abbiamo già visto e vissuto nel predecessore, ad introdurre una buona dose di attività inedite e a smussare i difetti ormai noti alla commuity di Guardiani, che popolano la Torre dal lontano settembre 2014.

E se è vero che il debutto ufficiale sugli scaffali fisici e digitali si avvicina, il publisher Activision ha rilasciato l'immancabile trailer di lancio di Destiny 2.

Il filmato, visibile poco più in alto in questo stesso articolo, non è soltanto un concentrato di pallottole, azione e poteri, ma nasconde anche alcuni dettagli che potrebbero essere passati inosservati ai gamer meno attenti. Dettagli che il portale italiano The Tower - punto di riferimento per la comunità tricolore di Destiny - ha condiviso con il suo ampio pubblico. 

Destiny 2 e il Viaggiatore

Prima di tutto colpisce lo stato in cui si trova il Viaggiatore, misteriosa entità attorno a cui ruota la narrazione del primo Destiny. 

Se già prima lo avevamo visto ingabbiato dalla Legione Rossa dei Cabal guidata da Ghaul, ora possiamo notare come vicino al centro della sfera si sia formata un'area nera che non fa presagire nulla di buono. Possibile che i Cabal stiano smontando il Viaggiatore? Oppure si tratta solamente di uno stadio superiore della sua prigionia?

Intensi combattimenti in Destiny 2

Sempre nel trailer incriminato, è possibile notare un Ketch caduto combattere con le navi minori dei Cabal su quella che ricorda da vicino la Zona Morta Europea.

Sempre in una scena di combattimento - che va a consumarsi durante la fuga dei Guardiani dalla Città -, è inoltre identificabile una nuova arma esotica da vuoto, forse un fucile da ricognizione, che va a sua volta ad introdurre una meccanica inedita per Destiny 2.

Nel sequel se lo scudo dell'unità nemica verrà eliminato utilizzando un'arma dello stesso elemento, questo esploderà producendo danno ad aerea

Equipaggiamento vecchio e nuovo

Più avanti nell'ultima clip di Destiny 2 gli appassionati di The Tower hanno poi focalizzato l'attenzione sulla borsa della Collector's Edition del gioco, così come su una particolare Strega con un elmo che ricorda molto da vicino quello della Volta di Vetro.

Nella stessa immagine possiamo inoltre notare come lo stregone imbraccia quello che sembra essere il Supercella Zhalo, fucile esotico familiare ai veterani dell'MMOFPS di Bungie.

Destiny 2 in uscita su PC, PS4 e Xbox One

E voi, avevate già fatto caso a questi dettagli? Ne avete altri da segnalare?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.