FOX

È morto Jay Thomas: addio a un talento comico della TV americana

di -

Jay Thomas non è riuscito a sconfiggere il cancro: l'attore è morto a 69 anni dopo una lunga lotta contro la malattia. Lo ricordiamo nei suoi ruoli più famosi.

 Jay Thomas in un primo piano

1 condivisione 0 commenti 0 stelle

Share

Jay Thomas se n'è andato il 24 agosto 2017 dopo una lunga battaglia contro il cancro. Il suo agente storico ne ha dato l’annuncio dichiarando che la vera passione dell’attore era la sua famiglia. La moglie Sally e i tre figli lo hanno assistito fino all’ultimo minuto nella loro casa di Santa Barbara.

Robin Williams e Jay Thomas nella serie Mork & MindyHDNY Daily News
Robin Williams e Jay Thomas

Jay era conosciuto soprattutto per il ruolo di Jerry Gold nella serie TV Murphy Brown, in cui ha recitato dal 1989 al 1998. Jerry Gold è stato sicuramente il ruolo che gli ha dato le maggiori soddisfazioni, tra cui due Emmy. Molti lo ricordano anche per la serie TV Cin Cin (1987-1989) e per Mork & Mindy al fianco di Robin Williams.

Il suo agente ha menzionato proprio il talento comico di Jay ed ha affermato: "Era uno degli uomini più gentili e divertenti che ho avuto l’onore di definire cliente e amico per più di 25 anni". Tanti anche i colleghi che hanno espresso parole di cordoglio su Twitter, da Bryan Cranston a Rob Lowe.

Una delle ultime apparizione di Jay è stata la serie TV Ray Donovan, in cui ha interpretato il ruolo di Marty Grossman. Il pubblico americano lo ricorderà anche per il suo lavoro di conduttore radiofonico e per la sua partecipazione annuale al David Letterman Show. Ogni anno, era ospite della trasmissione durante il periodo natalizio.

La sua presenza era diventata un appuntamento fisso, che si è rinnovato dal 1998 al 2014. Jay raccontava sempre una simpatica storia intitolata The Lone Ranger. La storia verteva sul suo strano incontro con l’attore Clayton Moore all’inizio degli anni ’70. Non solo, lui e David Letterman condividevano la tradizione del lancio di una palla da footbal contro un albero di Natale caratterizzato da un puntale molto particolare. La vittoria del cosiddetto QB Challenge spettava a chi riusciva a far cadere la polpetta-puntale dell’albero.

Lo salutiamo così, mostrandovi la sua divertente partecipazione al David Letterman del 2012. R.I.P. Jay Thomas!

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.