FOX

Nuovo spot per Kingsman: Il Cerchio d'Oro, conosciamo meglio gli Statesman

di -

I Kingsman stavolta non riusciranno a contrastare i cattivi da soli, dovranno unire le forze con i "cugini americani"... gli Statesman.

54 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

20th Century Fox ha rilasciato sul proprio canale YouTube un nuovo spot su Kingsman: Il Cerchio d'Oro, intitolato Cuginetti Americani. Il video, sempre pieno di azione e adrenalina, lascia intuire qualche dettaglio in più circa le spie a stelle e strisce, gli Statesman.

Già dal primo trailer, infatti, abbiamo capito subito che la villain del sequel darà filo da torcere alle spie londinesi. I Kingsman, dopo un duro colpo inferto al loro quartier generale, dovranno chiedere aiuto ai “cuginetti americani”, gli Statesman.

La differenza tra le due agenzie di spionaggio è lampante. Sono diverse in tutto: nell’abbigliamento, nel modo di esprimersi, nel modo di affrontare i cattivi, nelle armi utilizzate sul lavoro. E così troviamo un’elegante, sempre ordinata e composta spia londinese con valigetta da un lato, e un verace cowboy texano, con montone e lazo a rappresentare lo spionaggio americano dall'altro. 

Gli stereotipi non mancano, gli elementi tipici di entrambi i paesi sono racchiusi nelle loro spie, ma questo non demoralizza lo spettatore, soprattutto per la carrellata di star che è prevista nel cast. Infatti, oltre a Colin Firth, Taron Egerton e Mark Strong, troviamo la bellissima Halle Berry, Jeff Bridges, Pedro Pascal e Channing Tatum. Oltre ad un breve cameo di Elton John.

Dopo Richmond Valentine in Secret Service, interpretato da Samuel L. Jackson, il prossimo villain ne Il Cerchio d'Oro sarà Poppy, che avrà lo splendido volto di Julianne Moore.

Kingsman: Il Cerchio d’Oro, la sinossi ufficiale

Grazie a Kingsman: Secret Service siamo venuti a conoscenza del mondo di Kingsman, un’agenzia internazionale indipendente che opera nel massimo riserbo e discrezione, il cui unico scopo è tenere il mondo al sicuro.

In Kingsman: The Golden Circle le nostre spie in doppiopetto dovranno vedersela con una nuova minaccia. Quando il loro quartier generale viene distrutto, la necessità di salvare il mondo porta gli eleganti londinesi a scoprire un’organizzazione di spionaggio alleata negli Stati Uniti chiamata Statesman, fondata negli stessi giorni dell’agenzia britannica.

In questa nuova missione, che metterà a dura prova gli agenti e la loro resistenza, le due organizzazioni d’élite faranno squadra per sconfiggere un nemico comune e senza scrupoli. Tutto, naturalmente, per salvare il mondo: qualcosa al quale Eggsy comincia ad abituarsi.

Matthew Vaughn, già regista di Kingsman: Secret Service del 2014, colpisce ancora e in Il Cerchio d’Oro darà nuovamente lavoro allo spionaggio britannico. Noi siamo pronti a recarci nelle sale italiane il prossimo 20 settembre e scoprire come lavoreranno insieme le due agenzie. 

In attesa di vedere nuovamente Colin Firth e Taron Egerton nei panni delle spie britanniche, e i nuovi Statesman dare del filo da torcere alla spietata Julianne Moore, rivediamo qui sopra il primo trailer ufficiale italiano per capire di che pasta sono fatte le nostre spie.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.