FOX

Pennywise ci offre un palloncino: le prime 3 clip del nuovo IT

di -

Arriverà in Italia il prossimo 19 ottobre il nuovo IT, adattamento cinematografico del romanzo cult di Stephen King. Ecco le prime 3 clip.

Bill Skarsgård è il pagliacco Pennywise nel nuovo IT

475 condivisioni 12 commenti 5 stelle

Share

Mai accettare nulla dagli sconosciuti. Nemmeno se si tratta della vostra barchetta di carta finita in un tombino. Se poi lo sconosciuto in questione risponde al nome di Pennywise, entità demoniaca secolare che ha assunto le sembianze di un inquietante clown, allora è meglio darsela a gambe levate.

Non riuscirà a sfuggire alla morte il piccolo Georgie Denbrough, che in una delle 3 clip del nuovo IT - l'adattamento cinematografico tratto dal romanzo horror di Stephen King - incontra l'aguzzino col naso rosso assetato di sangue.

Dopo la miniserie TV del 1990 in cui Tim Curry prestava il volto al pagliaccio assassino - figura capace di traumatizzare un'intera generazione nata a cavallo degli anni '80 - è il turno di Bill Skarsgård, chiamato a traumatizzare i più piccoli di oggi (e quelli di ieri).

Pennywise fa la sua apparizione solamente nella seconda clip dell'horror diretto da Andrès Muschietti (subentrato a Cary Fukunaga), intitolata "Take It".

Gli altri due contenuti video rilasciati on-line vedono prima il "Club dei Perdenti" - il gruppo di bambini della città di Derry, nel Maine - impegnati ad indagare su una ragazzina scomparsa e in seguito viene accennata la maledizione secolare che incombe sulla cittadina immaginaria statunitense.

Il nuovo IT, che farà parte di un progetto che prevede una seconda pellicola, arriverà nei cinema statunitensi il prossimo 8 settembre, mentre in Italia si dovrà attendere fino al 19 ottobre, con Warner Bros. Pictures che ne curerà la distribuzione.

Bill Skarsgård, star della serie TV Hemlock Grove, darà il volto al mostro Pennywise mentre il "club dei Perdenti" sarà formato da Jaeden Lieberher, Finn Wolfhard, Sophia Lillis, Jack Dylan Grazer, Wyatt Oleff, Chosen Jacobs e Jeremy Ray Taylor.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.