FOX

Madre!, il confronto tra Jennifer Lawrence e Michelle Pfeiffer in una nuova clip

di -

Nella nuova clip di Madre! vediamo una sadica e inquietante Michelle Pfeiffer scagliarsi contro Jennifer Lawrence sul tema della maternità. Il film uscirà il 28 settembre nelle sale italiane.

72 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Manca davvero poco all'uscita di Madre!, il nuovo thriller torbido e morboso di Darren Aronofsky, che uscirà nelle sale italiane il 28 settembre 2017 ed è in concorso alla 74esima Mostra del Cinema di Venezia.

L'inquietante Madre! parla di ospiti inattesi e gravidanze controverse

In attesa di scoprire le atmosfere inquietanti e il clima claustrofobico della storia - che, sul set, è costata una costola incrinata a Jennifer Lawrence - 20th Century Fox ha proposto agli spettatori una nuova clip con un intenso confronto tra le due primedonne del film, la Lawrence e Michelle Pfeiffer.

Sapevamo già che il nuovo film del regista di Requiem for a Dream (2000) e Il cigno nero (2010) si sarebbe ispirato all'angosciante mood di Rosemary's Baby e questo breve video lo conferma, facendo chiaramente intendere che la storia girerà intorno al tema della maternità e forse di una gravidanza desiderata.

Finora eravamo al corrente di pochi dettagli sulla trama: una coppia, che vive in una grande casa di campagna, si trova a gestire l'arrivo improvviso di ospiti inattesi. In realtà con questo video scopriamo anche che l'ospite femminile, incarnata da Michelle Pfeiffer, colpirà duramente il personaggio di JLaw sul tema gravidanza.

Eva contro Eva incontra Rosemary's Baby: Pfeiffer contro Lawrence

La delicatezza e il tatto su un argomento così delicato non sfiorano neppure lontanamente il modo di porsi della Pfeiffer, che attacca la donna più giovane con sadismo e cattiveria.

Perché non vuoi dei figli?

Un primo piano di Michelle Pfeiffer in Madre!HD20th Century Fox
Michelle Pfeiffer ride con sadismo nell'attaccare Jennifer Lawrence sul tema maternità

È chiaro (a lei per prima) che la donna ha toccato un tasto dolente e, mentre cammina per la stanza accerchiando la Lawrence, assistiamo a un crescendo di tensione.

So come hai reagito in precedenza.

La Pfeiffer sembra consapevole dei punti deboli della ragazza.

So cosa si prova quando si è all'inizio e si pensa di avere un sacco di tempo. Ma sai, non sarai giovane per sempre.

La macchina da presa si sofferma anche sul volto atterrito della giovane moglie.

Jennifer Lawrence spaventata in una clip di Madre!HD20th Century Fox
Il film si concentra sul tema della maternità in chiave horror

In questo breve video avvertiamo un'escalation di ansia sottolineata anche dalla musica insistente e dissonante, composta dall'islandese Jóhann Jóhannsson

Al fianco dello scontro femminile "Eva contro Eva in versione horror" nella pellicola ci sono anche due emblematici personaggi maschili: il marito della Lawrence interpretato da Javier Bardem e l'altro ospite della casa, a cui dà il volto Ed Harris.

Quello che ci chiediamo è se Harris e la Pfeiffer siano presenze reali o spettri che popolano le angosce della Lawrence, ma lo scopriremo (forse!) a tempo debito.

Madre! è un "missile Cruise sparato nel muro"

Se avete presente il genere e le atmosfere cupe della cinematografia di Aronofsky forse potete farvi un'idea di quello che vi aspetta nelle sale se andrete a vedere Madre!. In realtà, il regista ci ha tenuto a sottolineare - come riporta Vanity Fair - che forse con questa pellicola l'asticella di incubi e orrori presenti nei suoi film verrà spostata ancora un po' più in alto.

Darren Aronofsky in primo pianoHDGetty Images
Darren Aronofsky è il regista di Madre!

Aronofsky definisce Madre! con una metafora già di per sé sconcertante.

È un missile Cruise sparato nel muro.

La difficile e complessa lavorazione del film, che si basa sul meccanismo della "casa chiusa" dove vanno in scena conflitti, allucinazioni e momenti perversi, ha messo a dura prova gli attori, in particolare JLaw.

Nonostante questa atmosfera, durante le riprese l'attrice protagonista ha sviluppato in sentimento verso il visionario regista e ha cominciato a uscire con Aronofsky.

Che ne pensate? Andrete a vedere Madre!?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.