FOX

[Spoiler!]

Game of Thrones 7: la strana reazione di Tyrion nel finale di stagione e le sue possibili conseguenze

di -

Perché Tyrion ha avuto quella strana reazione alla fine di GoT 7? In rete circolano diverse teorie che provano a spiegarlo e tutte comportano conseguenze poco... piacevoli.

Peter Dinklage aka Tyrion Lannister

609 condivisioni 71 commenti 4 stelle

Share

Il finale di stagione di Game of Thrones 7 è archiviato (purtroppo), ma sul web continuano a fiorire speculazioni e teorie su quello che è accaduto.

In particolare, i fan si interrogano su che cosa possa significare la strana reazione di Tyrion a un certo fatto.

Perché il Primo Cavaliere di Daenerys appare così corrucciato sulla nave che sta portando lui, la sua regina e Jon Snow verso il Nord? Le ipotesi non mancano e nessuna delle possibili conseguenze è piacevole...

Attenzione! Possibili spoiler!

Daenerys, Jon e Tyrion: un triangolo a Westeros?

Dal loro primo incontro a Meereen, Tyrion e Daenerys hanno fatto moltissima strada e il Folletto si è guadagnato la stima e la fiducia della Madre dei Draghi, diventando il suo consigliere più fidato.

Anche lui sembra nutrire un grande rispetto per la giovane Targaryen, ma è solo ammirazione o si tratta di qualcos'altro?

Secondo una teoria che sta circolando in rete, la strana reazione di Tyrion nell'ultimo episodio di GoT 7 sarebbe dovuta alla gelosia.

Come scrive Vanity Fair, nel 1993 George R. R. Martin ha inviato al suo editore una lettera in cui tratteggiava a grandi linee la trama delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco e una storyline importante vedeva Jon Snow e Tyrion Lannister rivali per amore.

Ma attenzione. L'oggetto del desiderio non era Daenerys, bensì... Arya:

Esiliato, Tyrion si schiererà con gli Stark e farà causa comune con loro per rovesciare il fratello. Nel mentre si innamorerà disperatamente di Arya. Purtroppo, la sua passione non sarà ricambiata, ma non per questo sarà meno intensa. Ciò porterà lui e Jon a diventare nemici mortali.

Nella stesura definitiva dei libri, Martin ha cambiato parecchie cose rispetto alla lettera del 1993, ma ha mantenuto il senso generale. Per esempio, Jaime avrebbe dovuto prima sostenere Joffrey e poi uccidere tutti coloro che lo precedevano in linea di successione per salire sul Trono di Spade, incolpando Tyrion degli omicidi. Ovvero, quello che ha fatto Cersei. 

Per questa ragione, non è irragionevole pensare che il Folletto sia innamorato di Daenerys e geloso di Jon. Del resto, come gli ha fatto notare con delicatezza sua sorella, la Madre dei Draghi è proprio il suo tipo:

Una p****** straniera, che non sa stare al suo posto.

Tuttavia, in in un'intervista a The New York Times, il regista Jeremy Podeswa è sembrato scettico su un possibile triangolo:

Beh, un po' [di gelosia, n.d.r.] c'è. In un certo senso, tutti sembrano innamorati di Daenerys e penso che anche Tyrion un po' lo sia. Ma io non credo che si tratti di amore romantico. C'è molto rispetto e in quello, forse, anche una piccola componente di amore romantico, ma si tratta soprattutto di una questione di potere. Non solo per quanto riguarda Dany, ma per chi ha una relazione con lei. Per Ser Jorah, che la ama davvero, il rapporto con Jon è complicato in un modo diverso. Nel caso di Tyrion, la questione è: chi ha influenza su di lei?

Daenerys e Drogo e il figlio mai natoHDHBO
Ah, se le cose fossero andate diversamente...

Daenerys, Jon e Tyrion: una questione politica (e di immagine)

Jeremy Podeswa ha bocciato l'ipotesi di Tyrion geloso di Jon, ma non ha lasciato i fan a bocca asciutta. Secondo il regista, una possibile spiegazione del "disappunto" del Folletto a una relazione tra la Madre dei Draghi e il Re del Nord va ricercata in ragioni politiche:

A me sembra che Tyrion stia sempre 3 passi avanti. Finché c'è un'alleanza politica tra Daenerys e Jon va bene, perché è quello che tutti vogliono. È una cosa utile. Ma quando le cose virano sul personale, chi è coinvolto inizia a prendere decisioni in base alle proprie emozioni e questo può complicare tutto. Credo che Tyrion veda che la situazione potrebbe diventare esplosiva. Di solito, storicamente, quando una relazione si complica, non ne consegue niente di buono! E poi c'è da considerare anche il suo ruolo all'interno di questa nuova alleanza. Insomma, deve essere cauto.

Se così fosse, Tyrion ci avrebbe davvero visto lungo. È bene ricordare che, a differenza del pubblico e di Sam e Bran (che ha avuto un ruolo importante anche nel destino di Ditocorto), nessuno sa che Daenerys e Jon sono zia e nipote e che l'ex Lord Comandante e attuale Re del Nord è il leggitimo erede del Trono di Spade.

Quando la verità verrà fuori (e verrà fuori), cambieranno drasticamente gli equilibri.

GoT 7: Daenerys e JonHDHBO
Come reagirà Daenerys alla scoperta della vera origine di Jon Snow?

Non solo i 7 Regni scopriranno che la ribellione di Robert Baratheon e la guerra che ha portato al massacro e all'esilio dei Targaryen sono scaturite da una menzogna (Rhaegar non ha rapito Lyanna Stark e non l'ha stuprata, bensì i due si amavano e si sono anche sposati), ma dovranno pure accettare il fatto che colui che è da sempre designato a governarli è vivo ed è Jon Snow.

E per Daenerys sarà drammatico rendersi conto che tutto quello che ha sempre creduto e per cui ha combattutto affrontando prove indicibili non esiste, perché non è l'ultima della sua famiglia e soprattutto non è la Regina destinata a sedere sull'Iron Throne.

Senza contare un piccolo dettaglio. Ovvero che il suo rapporto con Jon è incestuoso. Forse niente di strano per un Targaryen "tipo", ma per la Madre dei Draghi sì. 

E se anche i due riuscissero a superare questo aspetto, i 7 Regni accetterebbero di essere governati da un re e una regina amanti e consanguinei e dalla loro (eventuale) discendenza?

Beh, sempre che il Re della Notte non uccida tutti con la sua armata e il suo drago zombie.

Daenerys, Jon, Tyrion e... Cersei: la variabile inaspettata

Se non fossero state né la gelosia, né ragioni politiche a provocare la strana reazione di Tyrion nel finale di stagione di GoT 7, ma una questione... familiare?

Una teoria che sta tenendo banco in rete è che il Primo Cavaliere di Daenerys abbia tradito la sua regina e stretto un patto segreto con Cersei.

Cersei sull'Iron ThroneHDHBO
Cersei regina dei 7 Regni: il Trono di Spade resterà ai Lannister?

Come scrive Nerdist, quando il Folletto torna da sua sorella per cercare di farla ragionare, dopo che l'incontro alla Fossa dei Draghi si è concluso in malo modo, scopre che è incinta. O meglio, Cersei si adopera per farglielo capire.

Tyrion voleva molto bene ai nipoti (a parte Joffrey, manco a dirlo) e nonostante tutto è legato alla sua famiglia. Inoltre, è preoccupato che Daenerys non possa avere figli. Se la Madre dei Draghi diventerà la Regina dei 7 Regni, teme che la mancanza di una successione possa scatenare una nuova, sanguinosa guerra per sedere sul Trono di Spade.

Dunque, il Folletto potrebbe avere promesso alla sorella il diritto a governare sui 7 Regni per il nipote, se lei combatterà al loro fianco contro gli Estranei.

Come si scopre dopo, Cersei ha fatto il doppio gioco, ma Tyrion (ancora) non lo sa e il fatto che Daenerys e Jon vadano a letto insieme lo mette in una situazione problematica.

Se la Madre dei Draghi restasse incinta, manterrebbe comunque fede al patto con la sorella? Un simile pensiero potrebbe ben spiegare la sua espressione nel season finale.

Ma naturalmente sono solo speculazioni e per sapere come andrà a finire (stavolta per sempre, purtroppo) Game of Thrones, non resta che aspettare...

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.