FOX

Dunkirk conquista il box office, e Wonder Woman supera Civil War

di -

L'estate sta finendo e ha già incoronato i due film vincenti, uno di giugno e l'altro uscito da poco nelle sale: Wonder Woman e Dunkirk.

Un collage tra Dunkirk e Wonder Woman

1 condivisione 0 commenti 5 stelle

Share

L'esordio di Dunkirk al cinema ha soddisfatto le aspettative di produttori e distributori.

Il film di guerra di Christopher Nolan, considerato da molti un vero capolavoro, è uscito solo il 31 agosto nelle sale italiane ma sta già macinando grandi numeri al box office. 

Il successo di Dunkirk nelle sale italiane

Distribuito in 600 copie, il film ha incassato 650mila euro nel primo giorno di programmazione nelle sale italiane, dove ha registrato 100mila spettatori. 

La guerra di Dunkirk - intesa nel circuito delle sale cinematografiche italiane (e non solo) - coinvolge un avversario potente: Cattivissimo Me 3, uscito il 24 agosto e che nel primo week-end di programmazione in Italia ha incassato 5,4 milioni di euro.

Difficile battere i Minions... ma il film di Nolan ha comunque "fatto il botto" con un ottimo risultato che lo posiziona sul podio dei più visti nelle sale tricolori.

Il trend estivo del box office americano 

Per quanto riguarda il box office americano, invece, i trend sono negativi dall'inizio di agosto, con il record toccato dal week-end del Labor Day. In ogni caso, Dunkirk - che negli USA è uscito il 21 luglio - mantiene una buona posizione in classifica: è al sesto posto con 4,1 milioni relativi al week-end, mentre a livello mondiale è a quota 458,8 milioni di dollari.

Globalmente si può dire che la storia tra terra, mare e aria di Nolan sia stata un successo, che ora punta agli Oscar 2018.

Una scena di DunkirkHDWarner Bros.
Dunkirk trionfa in Italia ed è al sesto posto in USA

Come mai questo risultato nelle sale americane? Secondo una teoria riportata da Deadline, a gravare sul bilancio dei film dell'estate 2017 sono stati gli eccessivi ritorni di saghe o revival vecchi e abusati, come Transformers o I Pirati dei Caraibi.

Deadline ha anche tracciato una classifica delle major in termini di incassi: tra le case di produzione più premiate c'è Warner Bros., che sembra aver vinto le proprie scommesse con Wonder Woman, Dunkirk e Annabelle: Creation.

La vittoria di Wonder Woman sul mercato domestico

L'estate però è stata lunga e uno dei film che ha regnato in modo indiscusso è stato Wonder Woman, il sorprendente cinecomic al femminile di Patty Jenkins.

Wonder Woman ha battuto tutti i record, tanto che è già in lavorazione un sequel, forse ambientato negli anni '80 della Guerra Fredda. Il film potrebbe anche arrivare agli Oscar 2018, o almeno questo sarebbe (secondo rumor) il sogno di Warner Bros.

Ora Wonder Woman ha superato anche Civil War nello scontro sul mercato domestico: nell'ultimo week-end Diana ha conquistato altri 450mila dollari portando l'incasso complessivo nazionale a 408,9 milioni di dollari e battendo Civil War, fermo a 408 milioni.

Il film di Joe e Anthony Russo però continua a primeggiare rispetto a Wonder Woman a livello mondiale con 1,1 miliardi contro gli 809,2 di Wonder Woman.

Che ne pensate dei film più visti di quest'estate? Qual è quello che avete preferito?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.