FOX

Star Wars: Colin Trevorrow lascia la regia di Episodio IX

di -

Dopo il film stand-alone su Han Solo, anche Star Wars: Episodio IX perde il regista. Colin Trevorrow ha abbandonato il progetto per divergenze creative con Lucasfilm.

Colin Trevorrow a un evento ufficiale

24 condivisioni 3 commenti

Condividi

Non c'è pace nella "galassia lontana lontana". E non solo per colpa del Primo Ordine. Dopo l'addio (burrascoso) di Phil Lord e Chris Miller al film stand-alone su Han Solo, ora tocca a Colin Trevorrow lasciare la saga di Star Wars.

Il regista non è più alla guida di Episodio IX e, anche in questo caso, la versione ufficiale parla diplomaticamente di "differenti visioni del progetto".

Ma secondo The Hollywood Reporter, pure stavolta la rottura è stata l'inevitabile epilogo di una situazione insostenibile.

Colin Trevorrow e l'addio a Star Wars IX

Dopo l'enorme successo di Jurassic World nel 2015 e l'ingaggio alla guida di Star Wars IX, Colin Trevorrow sembrava destinato a una carriera sfavillante. Invece, la sua marcia trionfale ha subito un brusco stop.

Lucasfilm ha annunciato che il regista non dirigerà più l'ultimo episodio della cosiddetta trilogia sequel:

Lucasfilm e Colin Trevorrow hanno deciso di comune accordo di concludere il loro rapporto lavorativo per Star Wars: Episodio IX. Colin è stato un collaboratore fantastico per tutta la fase di sviluppo del progetto, ma insieme siamo giunti alla conclusione di avere in merito visioni differenti. Auguriamo a Colin il meglio e presto daremo aggiornamenti sul film.

Se per i fan la notizia è un vero e proprio fulmine a ciel sereno, non altrettanto può dirsi per gli addetti ai lavori. Almeno, stando a quanto scrive THR.

Secondo il sito, l'addio del regista era nell'aria da tempo:

Le voci sull'abbandono del progetto da parte di Colin Trevorrow circolavano dall'inizio di giugno, settimane prima dell'uscita del suo thriller The Book of Henry, che è stato stroncato dalla critica e ha fatto fiasco al botteghino.

A quanto pare, uno dei maggiori problemi è stata la sceneggiatura:

Lo script è stato un punto dolente durante l'intera fase di sviluppo di Episodio IX, con Trevorrow che ha visto bocciare molteplici stesure.

Il lavoro di Colin continuava a non convincere Lucasfilm, che ad agosto ha assunto lo sceneggiatore britannico Jack Thorne (autore del testo teatrale di Harry Potter e la Maledizione dell'Erede) per una "significativa riscrittura" del copione.

In aggiunta a ciò o per conseguenza (non è dato saperlo), secondo THR tra le parti c'era una tensione palpabile:

Fonti riportano che il rapporto di lavoro tra Colin Trevorrow e il capo di Lucasfilm, Kathleen Kennedy, era diventato ingestibile. 

A quanto pare, dopo l'esperienza dello spin-off su Han Solo, Kathleen Kennedy ha cercato in tutti i modi di evitare che si ripetesse la medesima situazione, ma non ci è riuscita.

Così, Colin Trevorrow è andato ad aggiungersi al nutrito gruppo di registi "silurati" dall'universo di Star Wars. Oltre ai già citati Phil Lord e Chris Miller, sotto l'ascia di Lucasfilm è caduto anche Josh Trank, che è stato rimosso dalla guida dello spin-off su Boba Fett ancora prima di iniziare a girarlo, proprio come nel caso di Colin.

All'elenco si può aggiungere pure Gareth Edwards, che ha visto il suo lavoro per Rogue One: A Star Wars Story ampiamente rimaneggiato da Tony Gilroy.

Star Wars IX: i registi in lizza per dirigere il film

Come si suol dire: "Morto un Papa, se ne fa un altro". Lucasfilm non può lasciare vacante a lungo la regia di Star Wars: Episodio IX (la cui uscita è programmata per il 24 maggio 2019) ed è già iniziato il totonome per chi prenderà il posto di Colin Trevorrow.

Tra i possibili sostituti sono stati indicati Rian Johnson, già alla guida di The Last Jedi, e J. J. Abrams, che ha diretto con successo Il Risveglio della Forza. Ma stando a quanto riporta Deadline, il primo sarebbe in netto vantaggio.

Secondo una fonte del sito, al momento non è stato deciso nulla, ma l'ipotesi è al vaglio:

[Rian Johnson, n.d.r.] si adatta perfettamente alla macchina di Lucasfilm. Una cosa non da poco, considerato il numero di registi che sono stati masticati e sputati fuori dai film di Star Wars con la dicitura standard 'per divergenze creative'.

Sarà davvero lui a raccogliere l'eredità di Colin Trevorrow? Di certo, la risposta non tarderà ad arrivare.

Restate sintonizzati per non perdervi nessun aggiornamento.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.