FOX

Una clip del nuovo IT inizia a indagare sul mistero di Pennywise

di -

Una nuova clip di IT ci proietta verso il puro terrore provato dai ragazzi del Club dei Perdenti. Pennywise sta arrivando: IT sarà nei cinema italiani il 19 ottobre 2017.

258 condivisioni 5 commenti 0 stelle

Share

Pennywise sta arrivando. Negli Stati Uniti mancano ormai due giorni all'uscita nei cinema di IT, attesissima versione cinematografica dell'omonimo romanzo che Stephen King ha dato alle stampe nel 1986.

L'uscita della pellicola è stata accompagnata, nel corso delle ultime settimane, dal rilascio online di diversi trailer e clip, riguardandi alcuni iconici momenti del film, la cui storia, come molti sapranno, ha ricevuto un adattamento televisivo nel 1990 con Tim Curry.

La nuova clip diffusa online da New Line mostra, come potete vedere in apertura dell'articolo, i membri del Club dei Perdenti intenti a guardare delle diapositive, nel tentativo di far luce sui misteri che circondano la cittadina di Derry, nel Maine, in cui vivono. Peccato che intervenga Pennywise a far capolino nella scena, seminando letteralmente il terrore tra tutti gli increduli ragazzini...

Come riportato dal magazine Birth.Movies.Death., mentre in tutto il mondo attendiamo l'uscita di IT, che rappresenta la prima parte della storia raccontata da Stephen King, Andy Muschietti è già concentrato sul sequel della pellicola, ufficialmente confermata e dallo stesso diretta.

In una nuova intervista, infatti, Andy Muschietti ha rivelato di avere grandi progetti per il sequel, che probabilmente renderanno molto felici i fan del libro. Queste le parole del regista:

Volevo davvero concentrarmi sul viaggio emotivo dei ragazzi. L'accesso all'altra dimensione, all'altra parte, sarà qualcosa che esploreremo nel sequel. Nel romanzo la prospettiva è sempre quella dei Perdenti, quindi tutto quello che sanno di Pennywise è puramente speculativo e avvolto spesso dall'assurdità, così ho voluto rispettare quella sensazione misteriosa del non sapere cosa si celi dall'altro lato. Volevo anche lasciare qualcosa per la seconda metà e pertanto non ho voluto affrontare cose come il macroverso o i passaggi transdimensionali in questo primo capitolo, che invece ho cercato di mantenere più saldo a terra mediante gli occhi dei bambini.

Muschietti ha poi aggiunto:

Occorre tener presente anche la verità fisica del budget del film. E non ho voluto entrare nei dettagli di una rappresentazione di un reame che avrebbe potuto comprometterci il budget per altro. Creare quel mondo ci avrebbe tolto circa la metà degli investimenti e avremmo dovuto sacrificare molte cose.

IT, trama e cast ufficiale

IT racconta la storia di un gruppo di adolescenti, noti come il Club dei Perdenti, che vivono a Derry, piccola città del Maine, caratterizzata da un sorprendente numero di sparizioni di bambini. I ragazzi vivranno i problemi legati alla scuola, alla famiglia, ai bulli che li perseguitano e, nel tentativo di dare risposta ai misteri celati da Derry, si scontreranno con un'entità malvagia che da secoli dimora nelle fogne della città: IT. Quest'essere malvagio prenderà le forme di un inquietante pagliaccio chiamato Pennywise, pronto a spaventare i nostri protagonisti facendo leva sulle loro più recondite paure...

Nel cast della pellicola troviamo Jaeden Lieberher, Jeremy Ray Taylor, Sophia Lillis, Finn Wolfhard, Wyatt Oleff, Chosen Jacobs, Jack Dylan Grazer e Nicholas Hamilton, mentre Pennywise sarà interpretato da Bill Skarsgård, chiamato a non far rimpiangere la magistrale, ma televisiva, interpretazione di Tim Curry.

E mentre in Australia e in Canada i residenti locali sono letteralmente terrorizzati dall'abile campagna promozionale del film, noi dovremo attendere ancora un po' per lasciarci trasportare dalla paura: IT arriverà nei nostri cinema il 19 ottobre 2017.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.