FOX

Thelma, il trailer dell'horror norvegese che punta all'Oscar per il miglior film straniero

di -

Thelma racconta di una ragazza che al primo anno di college dovrà affrontare una sconvolgente verità su sé stessa. Arriva dalla Norvegia questo sorprendente horror diretto da Joachim Trier. È il nuovo Lasciami entrare?

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Il 2016 è stato uno dei migliori anni del genere horror. Un anno in cui si sono distinte pellicole quali The Neon Demon e The Witch, a cui vanno aggiunti Annabelle 2: Creation e Raw - Una cruda verità. Cosa ci riserverà ora il 2017 su questo genere?

Un titolo interessante sembrerebbe provenire dalla Norvegia. Si tratta di Thelma, il nuovo film diretto da Joachim Trier, di cui l'anno scorso abbiamo visto Segreti di famiglia con Isabelle Huppert.

Thelma racconta di una ragazza dotata di poteri soprannaturali che, nel corso del suo primo anno di college, dovrà fare i conti con le sue misteriose abilità e con una nuova relazione. Mosso da buone premesse, il film di Trier punta così al successo di un altro horror scandinavo, Lasciami entrare di Tomas Alfredson.

Il poster ufficiale dell'horror Norvegese Thelma

Thelma non ha ancora una data d'uscita in Italia ma verrà proiettato nel corso di questo Toronto Film Festival (che inizia oggi giovedì 7 settembre e andrà avanti fino a domenica 17 settembre).

La trama di Thelma

La giovane Thelma si appresta a frequentare il suo primo anno di college ad Oslo. Apparentemente non sembra diversa dai suoi compagni: è sensibile e vulnerabile mentre si accinge ad entrare nell'età adulta. Ma essendo cresciuta in campagna da genitori rigorosi e religiosi, per Thelma l'adattamento ai ritmi della vita del college è tutt'altro semplice. Ma c'è anche qualcosa di insolito e straordinario in lei.

Un giorno, mentre si trova in biblioteca Thelma, è colta da un attacco epilettico. Le convulsioni continuano finché un'altra studentessa, Anja, non accorre in suo aiuto. 

Tra le due ragazze s'instaura così una particolare amicizia. Grazie ad Anja, Thelma scopre sé stessa e il suo risveglio emotivo e sessuale finisce per sconvolgerla e insieme terrorizzarla. I nuovi sentimenti sembrano infatti in contrasto con la sua educazione religiosa, una tensione che scatena eventi sempre più spaventosi: sogni erotici pieni di striscianti serpenti e convulsioni che alterano il mondo che la circonda.

Thelma cerca allora nella medicina una risposta ai suoi strani episodi, che vengono diagnosticati come crisi epilettiche psicogene, un'afflizione per cui un tempo le donne venivano identificate come streghe.

Scavando ulteriormente, Thelma scoprirà inquietanti segreti riguardanti la sua famiglia e arriverà riluttante ad una drammatica conclusione... proprio quando Anja scomparirà misteriosamente. A Thelma non resterà altra scelta se non tornare nella sua casa in campagna e affrontare la difficile verità sulla sua natura e sulle terrificanti implicazioni dei suoi poteri.

A metà strada tra Carrie - Lo sguardo di Satana e il già citato The Witch, il trailer di Thelma evidenzia il ritmo di un racconto che diventa sempre più teso e cupo, sollevando interrogativi circa la vera natura della giovane protagonista.

Il cast di Thelma comprende Eili Harboe, Kaya Wilkins, Ellen Dorrit Petersen e Henrik Rafaelsen. 

Il film scelto per rappresentare la Norvegia agli Oscar 2018

Il film è stato proposto dalla Norvegia come candidato per l'Oscar per il miglior film straniero 2018. Naturalmente passerà del tempo prima che riesca ad entrare nella cinquina dei candidati e dovrà certo vedersela con un rivale scandinavo: The Square dello svedese Ruben Östlund, fresco vincitore della Palma d'oro a Cannes 2017.

via Slashfilm

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.