Chi vincerà a Venezia 74? Ecco tutti i favoriti alla vittoria del Leone d'Oro

di -

Venezia 74 si prepara alla premiazione finale e si scatena il toto Leone d'Oro: chi vincerà il premio più ambito tra i tanti film in concorso? Ecco i nostri pronostici e i favoriti della vigilia!

7 condivisioni 0 commenti 4 stelle

Share

Chi vincerà il Leone d'Oro della 74esima Mostra d'Arte cinematografica di Venezia? Complice il livello medio-alto di questa edizione e la mancanza di film davvero eccezionali (ad eccezione di quel mezzo capolavoro di Martin McDonagh) il toto Leone d'Oro è davvero più difficile che mai. Il pronostico veneziano è più un esercizio di stile giornalistico che una previsione affidabile, dato che le giurie sono davvero imprevedibili e non è da escludersi che Annette Bening finisca per premiare un film poco amato dalla critica. Tuttavia il toto Leone è una tradizione in Laguna nelle ore precedenti alla premiazione, quindi ecco i favoriti a mio insindacabile e insicuro giudizio. 

I preferiti dalla critica a Venezia 74: i favoriti al Leone d'Oro

Se nel mondo (cinematografico) ci fosse un po' di giustizia, quest'anno a Venezia 74 il Leone sarebbe già blindato. Tre manifesti a Ebbing, Missouri è di gran lunga il film più bello visto in questa edizione, un lungometraggio asciutto ed essenziale che grazie al suo cast strepitoso si avvicina di molto alla perfezione. Nel caso manchi il premio più importante, è papabile per praticamente ogni categoria, dalla sceneggiatura alla Coppa Volpi per la migliore attrice, grazie alla performance strepitosa di Frances McDormand. 

Se Bening e gli altri giurati non avessero paura di osare (come successe a Cannes qualche anno fa) Abdellatif Kechiche avrebbe serie possibilità di mettere le mani sul Leone d'Oro con il suo Mektoub, My Love. Le travagliate vicende di produzione e la grande maestria del cineasta potrebbero spingere la giuria a premiare il suo film e il suo coraggio, o magari ad attribuire un premio al suo giovane ma portentoso cast. 

Se la giuria sceglierà la facile mossa del premio "politico" si aprirebbero le porte a parecchi candidati di livello, a partire dal prete tormentato di Ethan Hawke nel ritorno in gran forma di Paul Schrader con First Reformed (che vi ho già recensito), in corsa anche per l'interpretazione maschile. Dal Medio Oriente conviene non sottovalutare due film intensi come l'israeliano Foxtrout e il libanese The Insult, che guarda alla questione palestinese con uno taglio inconsueto, quello del legal drama. 

Notoriamente le giurie non favoriscono quasi mai i film di genere e di taglio fantastico, ma se i giurati di Venezia 74 volessero dare uno scossone alla tradizione, potrebbero forse dare un premio importante a Guillermo Del Toro: il suo La Forma dell'Acqua (che vi ho recensito dal Lido) ha fatto innamorare più di un giornalista ed è tra i meglio recensiti dell'intera edizione. 

Gli attori in gara: i favoriti per la Coppa Volpi a Venezia 74

Se il pronostico sul Leone d'Oro è difficile, anche in campo recitativo non mancano i candidati per la Coppa Volpi, il premio per i migliori attori visti a Venezia 74. Il giovanissimo Charlie Plummer, protagonista di Lean on Pete, potrebbe essere della partita, ma è probabile che venga dirottato sul Premio Mastroianni per gli attori emergenti, lasciando spazio ai veterani. 

Tra le donne Frances McDormand è la superfavorita nel caso il Leone non vada negli Stati Uniti, ma attenzione al duo Helen Mirren & Donald Sutherland nell'italiassimo The Leisure Seeker di Paolo Virzì: le giurie amano omaggiare i "grandi vecchi" del cinema e sarebbe un modo per assicurare la cinema italiano un premio tra quelli del concorso. Da non sottovalutare infine l'opzione collettiva: i giovani e sconosciuti attori di Kechiche potrebbero vedersi tributare un premio per la loro interpretazione corale e intensa. 

Chi saranno i vincitori e i vinti di Venezia 74? Lo scopriremo tra qualche ora. Per rimanere aggiornati continuate a seguirci su MondoFOX!

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.