FOX

Il nuovo IT non ha rivali: Pennywise debutta con 179 milioni di dollari!

di -

Superando le più rosee aspettative, IT ha infranto diversi record di incassi al botteghino nel suo primo weekend di programmazione in 46 Paesi in tutto il mondo.

IT col suo palloncino rosso

3k condivisioni 155 commenti 4 stelle

Share

Che l'uscita di IT nei cinema di tutto il mondo fosse alquanto attesa era evidente.

Ma che l'adattamento cinematografico del best seller di Stephen King riuscisse a infrangere diversi record di incassi, superando anche le più rosee aspettative degli addetti ai lavori, è davvero sorprendente.

Come ci informa Variety, la pellicola diretta da Andy Muschietti ha, infatti, incassato, nel suo weekend di apertura, ben 179 milioni di dollari in tutto il mondo. Di questa strabiliante cifra, ben 117,2 sono stati invece i milioni conquistati al box office degli Stati Uniti (comprese le anteprime di giovedì scorso). Va anche considerato che, a causa dell'uragano Irma, in Florida, sono stati ben 175 i cinema chiusi per il weekend.

Pennywise interpretato da Bill Skarsgård

Ciò significa che IT, all'estero, ha incassato in pochi giorni ben 62 milioni in 46 Paesi (Italia esclusa, visto che da noi la pellicola arriverà soltanto il 19 ottobre 2017). In particolare, la pellicola ha incassato 12,3 milioni di dollari nel Regno Unito, 6,7 milioni in Russia, 5,9 milioni in Australia e 5,6 in Brasile.

Questi numeri sono già di per sé significativi, soprattutto alla luce del fatto che il film, un horror che negli USA è stato classificato con rating R (vietato ai minori di 17 anni non accompagnati da un adulto), è stato realizzato con un budget di 35 milioni di dollari.  

I record del nuovo IT

IT, dunque, con un'abile campagna promozionale e grazie al fascino perverso esercitato da un personaggio malvagio come Pennywise, ha infranto molti record:

  • Miglior esordio per un film horror
  • Miglior week-end d'esordio per un film vietato ai minori
  • Miglior week-end d'esordio per un film del 2017
  • Miglior week-end d'esordio per un film uscito nel mese di settembre
  • Miglior week-end d'esordio per un film horror e uscito a settembre nelle sale IMAX
  • Miglior week-end d'esordio per un film di New Line Cinema
  • IT è il film che ha incassato di più alle anteprime di giovedì
  • IT è Il film vietato ai minori che ha incassato di più alle anteprime di giovedì
  • IT è il film uscito a settembre che ha incassato di più alle anteprime di giovedì
  • IT è il film distribuito da New Line che ha incassato di più alle anteprime di giovedì

Paul Dergarabedian, esperto analista di ComScore, ha attribuito il successo del film di Muschietti alla "universalità del timore dei clown" che ha creato un vero e proprio "evento per i fans che sono venuti a spaventarsi in massa nell'ambiente comune del cinema".

L'analista ha poi aggiunto:

La campagna di marketing ha brillantemente evocato un senso di meraviglia adolescenziale, di paura e, infine, di coraggio davanti al vero Male perfettamente incarnato da Bill Skarsgård nei panni di Pennywise. Ciò, insieme al grande cast di brillanti giovani attori e ad un film che mantenuto le promesse offerte da un determinato tipo di marketing, ha reso la pellicola straordinariamente coinvolgente.

Come sappiamo, l'adattamento sul grande schermo del romanzo di King è diviso in due parti: la prima, appena uscita, che riguarda la storia del Club dei Perdenti da ragazzi e la seconda, che invece, riguarderà quegli stessi adolescenti ormai diventati adulti e nuovamente pronti ad affrontare il temibile Pennywise.

Per quanto riguarda i piani per il prossimo film, che verrà nuovamente diretto da Andy Muschietti, Goldstein ha dichiarato:

Pone più pressione su di noi per trovare la migliore versione della storia in modo da regalare ai fan quello che vogliono vedere. 

IT, trama e cast ufficiale

Nell'attesa che anche in Italia ci si possa riversare nei cinema per farsi travolgere dalla paura che solo un film come IT è capace di trasmettere, ricordiamo che la storia (data alle stampe da King nel 1986) ruota attorno alle vite di alcuni adolescenti (noti come il Club dei Perdenti) che vivono nella piccola e oscura cittadina di Derry, nel Maine. Qui i giovani non solo dovranno combattere con le difficoltà quotidiane della scuola, dei bulli e dell'adolescenza, ma anche con un mostro mutaforma che vive nelle fogne della cittadina da secoli ed è bramoso di nutrirsi di giovani e innocenti vittime e delle loro più recondite paure...

IT, scena di Pennywise

Nel cast di IT troviamo Jaeden Lieberher, Jack Dylan Glazer, Finn Wolfhard, Wyatt Olef, Jeremy Ray Taylor, Chosen Jacobs e Sophia Lillis che interpretano i ragazzi del Club dei Perdenti e che, ovviamente, non saranno presenti nel sequel, quando i loro personaggi, ormai adulti , torneranno a Derry 27 anni dopo gli eventi narrati nella prima pellicola. Warner Bros. spera di rilasciare il sequel nell'autunno del 2019, anche se il grandissimo successo riscosso nelle ultime ore potrebbe indurre ad accelerare i tempi.

Non ci resta che attendere e contare i giorni che ci separano dall'arrivo di Pennywise anche in Italia!

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.