FOX   

Creative Arts Emmy Awards 2017: tutti i vincitori

di -

Westworld e Stranger Things si candidano come i competitori più agguarriti agli Emmy 2017. In attesa di scoprire chi la spunterà, sono stati annunciati i vincitori dei premi tecnici.

Alexis Bledel sul red carpet dei Creative Arts Emmy Awards 2017

3 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

In attesa della cerimonia ufficiale prevista per questa domenica, 17 settembre, gli Emmy Awards (qui tutte le nomination) hanno già annunciato i primi vincitori. Come per ogni edizione, sono stati consegnati i premi tecnici o minori alle serie TV più apprezzate dell’anno. E secondo le previsioni potremmo già intravedere le grandi regine di questa stagione televisiva.

Tutti i vincitori dei Creative Arts Emmy Awards 2017

  • Casting – Miniserie o film per la TV: Big Little Lies
  • Casting – Comedy: Veep
  • Casting – Drama: Stranger Things
  • Guest Star Maschile in una serie drammatica: Gerald McRaney, This Is Us
  • Guest Star Femminile in una serie drammatica: Alexis Bledel, The Handmaid’s Tale
  • Guest Star Maschile in una Comedy: Dave Chappelle, Saturday Night Live
  • Guest Star Femminile in una Comedy: Melissa McCarthy, Saturday Night Live”
  • Costumi – Contemporaneo: Big Little Lies
  • Costumi – D’Epoca/Fantasy: The Crown

Gerald McRaney ha vinto un Emmy Award per il ruolo del Dr. Katowsky in This Is Us

  • Acconciature – Miniserie: Feud: Bette and Joan
  • Acconciature – Camera Singola: Westworld
  • Trucco (Non prostetico) – Miniserie: Feud: Bette and Joan
  • Trucco (Non prostetico) – Camera Singola: Westworld
  • Trucco Prostetico: American Horror Story - Roanoke
  • Coordinazione Stunt – Comedy/Varietà: Shameless
  • Coordinazione Stunt – Drama/Miniserie: Marvel’s Luke Cage
  • Effetti speciali: Westworld
  • Effetti speciali, non protagonisti: Gotham
  • Editing dell'Immagine – Comedy (Camera Singola): Master of None
  • Editing dell'Immagine – Drama: Stranger Things
  • Editing dell'Immagine – Comedy (Multi-Camera): The Big Bang Theory
  • Editing dell'Immagine – Miniserie: Fargo

Riuscirà Stranger Things a diventare la nuova Game of Thrones?

  • Mixaggio del Suono – Un'ora: Stranger Things
  • Mixaggio del Suono – Mezz'ora: Mozart in the Jungle
  • Mixaggio del Suono – Miniserie: The Night Of
  • Musica dei Titoli di testa: Stranger Things
  • Design dei Titoli di testa: Stranger Things
  • Colonna sonora originale – Miniserie: Fargo
  • Colonna sonora originale – Serie TV: House of Cards
  • Fotografia – Multi-Camera: The Ranch
  • Fotografia – Miniserie: The Night Of
  • Fotografia – Camera Singola: The Handmaid’s Tale
  • Production Design – D’Epoca: The Crown
  • Production Design – Contemporaneo/Fantasy: The Handmaid’s Tale

Fantasy contro Drama

Westworld è la serie più nominata dell'anno con ben 22 nominations!

Non è difficile cominciare a prevedere i vincitori dell’imminente serata: Stranger Things e Westworld si sfideranno senza dubbio per la serie più premiata. Game of Thrones”ha lasciato spazio, quindi, ad altri colossi del fantasy e dello sci-fi.

Ma non sono da sottovalutare neppure The Handmaid’s Tale, che ha già guadagnato un Emmy per Alexis Bledel come guest star ed è pronta a fare incetta di premi con la sua inquietante e controversa storia femminista. Al suo fianco, la grande rivelazione di NBC, This Is Us (presto la seconda stagione su Fox Life) sembra voler conquistare almeno i premi dedicati agli attori – grande punta di diamante della serie.

Ma secondo voi, quale serie TV sarà la regina dei prossimi Emmy Awards 2017?

Fonte: Variety

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.