FOX

[Spoiler!]

Ufficiale: Patty Jenkins dirigerà anche Wonder Woman 2

di -

Finalmente è ufficiale: Patty Jenkins dirigerà anche il sequel di Wonder Woman. La regista ha inaugurato un nuovo corso per il cinecomic, che si è tinto di rosa.

Un backstage di Wonder Woman con Patty Jenkins e Gal Gadot

46 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

La notizia è ufficiale, dopo tanti rumor: Patty Jenkins dirigerà il sequel di Wonder Woman.

La regista, che con il primo capitolo sulle avventure di Diana ha letteralmente sbancato il box office, è stata apprezzata per il tocco leggero che ha dato al proprio cinecomic, dove ha saputo dosare con equilibrio azione, dramma, romanticismo e humor.

Wonder Woman: un successo da replicare

I numeri di Wonder Woman parlano chiaro: la pellicola ha incassato 409 milioni di dollari sul mercato domestico e 813 milioni in tutto il mondo. In breve tempo, Wonder Woman ha anche battuto il precedente record di incassi su un film diretto da una donna, detenuto da Mamma Mia!

C'è anche una data di rilascio per il sequel di Wonder Woman: 13 dicembre 2019.

La notizia è stata riportata da Variety, che ha anche aggiunto che nel progetto sarà contemplata (ovviamente) anche Gal Gadot, che ha già firmato il proprio contratto.

Non appena si è diffusa la novità, la Jenkins è schizzata nei trend topic (gli argomenti più discussi di Twitter) dove molti fan si sono precipitati a ribadire quanto abbiano apprezzato il lavoro sul primo capitolo. Con questo accordo stipulato con Warner Bros, Patty Jenkins risulta la regista donna più pagata di sempre.

Sempre il portale americano ha comunicato che la Jenkins si è già messa al lavoro insieme a Geoff Johns, che ha il compito di coordinare la ricostruzione dell'universo DC e le vicende della donna più sorprendente dei fumetti. La regista ha risposto recentemente alle critiche sul proprio cinecomic, arrivate da James Cameron, che aveva definito il film "un passo indietro".

Cosa succederà nel sequel?

Cosa sappiamo sul secondo capitolo?

Un primo piano di Diana, Wonder WomanWarner Bros.
Diana tornerà in Wonder Woman 2

Le notizie sono scarse e frammentarie. Si è già ipotizzato che la prosecuzione della storia di Diana, regina delle Amazzoni, potrebbe essere ambientata negli anni '80 della Guerra Fredda, ma la possibilità non è stata confermata.

Attenzione! Possibili spoiler!

Corrono voci anche su un possibile ritorno di Chris Pine, che interpretava Steve Trevor, morto con un sacrificio eroico alla fine del primo film.

Steve, che ha fatto innamorare Diana, ha deciso di morire per sacrificare l'umanità. Possibile che non ci sia un'altra chance per la loro storia romantica?

È estremamente probabile che tornerà anche il personaggio di Etta Candy, segretaria di Steve e amica di Diana. Alla Candy è stato affidato un ruolo cruciale nell'epilogo del film svelato per la prima volta nell'edizione Home Video.

Gli altri progetti

Ma i fan di Gal Gadot e Chris Pine possono stare tranquilli: non dovranno aspettare il 2019 per rivedere le star di Wonder Woman. La Gadot apparirà in Justice League insieme a Batman, Superman, Aquaman e Cyborg (il film uscirà nelle sale italiane il 16 novembre).

Wonder Woman, una scena con Diana e SteveHDWarner Bros.
Diana e Steve, protagonisti romantici del primo capitolo

Pine invece tornerà a lavorare con la Jenkins in una nuova serie per TNT, One Day She’ll Darken, ispirata all'autobiografia di Fauna Hodel.

Che ne pensate? Siete contenti che anche il sequel di Wonder Woman sarà sotto l'egida di Patty Jenkins?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.