FOX

Tim Miller (Deadpool) sarà il regista di Terminator 6

di -

Da oltreoceano arrivano notizie grandiose per i fan di Terminator. Il sesto capitolo della saga è ufficiale e a dirigerlo sarà Tim Miller, che collaborerà con James Cameron.

Tim Miller e un Terminator

57 condivisioni 0 commenti 4 stelle

Share

La notizia era nell'aria da tempo e adesso è arrivata l'ufficialità. Tim Miller sarà il regista di Terminator 6.

L'uomo che ha entusiasmato pubblico e critica e ha sbancato i botteghini con Deadpool è atteso dal tutt'altro che semplice compito di rivitalizzare una delle saghe di fantascienza più amate del pubblico. 

Ma per lui (e per i fan) c'è una buona, anzi un'ottima notizia: non sarà da solo nell'impresa. Al suo fianco (come ampiamente preannunciato) ci sarà colui che ha dato inizio a tutto, ovvero James Cameron.

Tim Miller e James Cameron insieme per Terminator 6

Tim Miller e James Cameron sono pronti a dare nuova vita alla saga di Terminator.

Dopo le voci insistenti che volevano il regista di Deadpool e quello di Titanic insieme per "resuscitare" il mito del cyborg reso celebre da Arnold Schwarzenegger, è arrivata la conferma della collaborazione.

La notizia è stata data dalla società di produzione USA Skydance Media, nell'invito a un incontro di presentazione del progetto, martedì 19 settembre 2017:

Unitevi ai registi James Cameron e Tim Miller presso gli Studi Paramount per un'esclusiva conversazione con il giornalista di The Hollywood Reporter, Matt Belloni, in merito alla loro collaborazione per il prossimo Terminator.

Per dirla tutta, l'annuncio è piuttosto criptico e non c'è alcun riferimento esplicito al ruolo di Tim Miller. Tuttavia, il regista è stato accreditato per dirigere il nuovo Terminator fin da quando James Cameron ha annunciato di essere intenzionato a riprendere in mano le redini della saga (dopo averne riacquisito i diritti). E il modo più logico per interpretare la sua presenza all'incontro è proprio quello di pensarlo alla guida delle pellicola.

Di sicuro, se ne saprà di più dopo il 19 settembre, ma intanto i fan possono iniziare a sognare.

Insieme a Deadpool (che come biglietto da visita non ha bisogno di commenti), Miller annovera nel suo curriculum le sequenze di apertura di Millennium - Uomini che Odiano le Donne e Thor: The Dark World. Inoltre vanta una significativa collaborazione con Blur Studios, l'azienda di effetti speciali che ha realizzato tutte le scene nello spazio di Avatar e ha prodotto i trailer di diversi videogiochi di Star Wars e della serie Batman: Arkham.

Ma se la presenza del talentuoso filmmaker sembra una garanzia di buona riuscita del progetto, ciò che davvero elettrizza i fan è il coinvolgimento di James Cameron.

Il regista dei primi due (inarrivabili) film della saga ha dichiarato di avere intenzione di reinventare il franchise con una nuova trilogia e... di "fare repulisti" di quello che è venuto dopo.

Il vincitore di 3 Oscar ha dichiarato apertamente di non avere "grande stima" delle pellicole successive a Terminator e T2, ma di averle sostenute per l'amicizia che lo lega ad Arnold Schwarzenegger.

E non a caso, l'ex culturista ed ex Governatore della California ha confermato che sarà nel nuovo film.

In che ruolo e come, ancora non si sa, ma una cosa è certa. L'idea che Tim Miller diriga un Terminator supervisionato da James Cameron e interpretato da Arnold Schwarzenegger ai fan basta e avanza per non stare più nella pelle.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.