FOX

Chris Hemsworth rischiò di perdere il ruolo di Thor in favore del fratello Liam

di -

Chris Hemsworth racconta che ha rischiato di perdere il ruolo di Thor. La parte dell'eroe Marvel stava infatti per finire nelle mani del fratello Liam. Ma Chris non si è arreso e alla fine è riuscito a spuntarla.

L'attore Chris Hemsworth, interprete di Thor, con il fratello Liam

583 condivisioni 31 commenti 5 stelle

Share

Spesso vi sarete chiesti come sarebbe stato se un attore diverso avesse interpretato un certo ruolo al cinema. E quando si tratta del dio del tuono, il discorso si fa interessante.

In una recente intervista rilasciata a W Magazine, Chris Hemsworth ha rivelato di aver rischiato che il ruolo di Thor gli venisse soffiato da un altro attore. E non da uno qualsiasi, ma da suo fratello minore Liam!

Ma andiamo con ordine. Chris ha rivelato innanzitutto di aver tenuto molto al ruolo del dio asgardiano già dalla lettura della descrizione del personaggio, prima del provino:

Ricordo di aver letto la descrizione di Thor e diceva 'deve essere alto oltre un metro e novanta e pesare 90 kg'. E ho pensato: 'Oh, figo! Questa è l'unica cosa che mi si addice. Dovrei solo mentire sulla mia altezza, visto che sono un po' più bassino, e via!

Considerata la sua somiglianza con l'eroe Marvel, la ricerca dell'interprete di Thor avrebbe potuto benissimo chiudersi con la scelta di Chris. Invece le cose sono andate diversamente:

Sono andato all'audizione con Kenneth Branagh [il regista del primo Thor n.d.R.] e ho pensato di avercela fatta, poi non mi hanno fatto sapere niente. Sono passati mesi e poi mio fratello Liam, che era in Australia, ha inviato un nastro con la sua audizione e ha ricevuto una telefonata, e poi un'altra telefonata... e alla fine c'erano quattro o cinque persone in lizza per questo ruolo. Ricordo che ero a Vancouver per girare Quella Casa nel Bosco con Drew Goddard e Joss Whedon. Entrambi stavano leggendo i nomi di questi cinque ragazzi. 'Perché non ci sei anche tu? Cosa è successo?'. Dissi: 'Non lo so. Immagino che sia andata male la mia audizione'.

Questo non ha certo fermato il nostro Chris, scontento del fatto che al fratellino era andata meglio che a lui. Una rivalità tra fratelli è scattata e il manager di Chris è riuscito ad ottenere una seconda audizione per l'attore.

Il mio manager gli ha telefonato [a Kenneth Branagh] e ha detto: 'Sai che Liam ha anche un fratello maggiore? Possiamo portarlo?'. Così ho fatto un'audizione a Vancouver in questa stanza d'albergo con mia madre che leggeva il ruolo di Anthony Hopkins. Lei deve essere piaciuta un sacco, perché mi hanno richiamato e la seconda audizione era molto diversa dalla prima. Sono andato lì - immagino - un po' più motivato e frustrato dal fatto che il mio fratellino aveva ottenuto più di me. È una piccola famiglia, una sorta di rivalità tra fratelli era scattata in me. Poi da lì le cose hanno cominciato a muoversi. È stato bello.

Vota anche tu!

Liam Hemsworth sarebbe stato un buon Thor?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Non lasciatevi ingannare da questo episodio, che è affatto sintomo di un cattivo rapporto tra Liam e Chris. Anzi, come spiega Bleeding Cool, le cose tra i due fratelli vanno molto bene. Ciascuno dei due ha trovato il proprio successo, e la rivalità è stata sicuramente un potente motivante per entrambi.

Che ne pensate di questa storia? Come avreste visto Liam nei panni di Thor al posto di Chris?

Intanto vi ricordiamo dell'uscita di Thor: Ragnarok, che nelle sale italiane è prevista per il 25 ottobre.

Diretto da Taika Waititi, il cast di Thor: Ragnarok comprende Chris Hemsworth, Tom Hiddleston, Cate Blanchett, Idris Elba, Jeff Goldblum, Kessa Thompson, Mark Ruffalo, Karl Urban e Anthony Hopkins.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.