FOX

[Spoiler!]

IT: Bill Skarsgård rivela che dal film è stata tagliata una scena disturbante con Pennywise

di -

Il nuovo IT? A quanto pare, avrebbe potuto essere ancora più disturbante. Bill Skarsgård ha rivelato che dal film è stata tagliata una scena inquietante con Pennywise.

Pennywise di Bill Skarsgård in una scena del nuovo IT

328 condivisioni 15 commenti 5 stelle

Share

Mentre IT fa sfracelli al botteghino USA (e pure a Derry), sul web continuano a uscire aneddoti e dietro le quinte della lavorazione del film decisamente interessanti.

L'ultimo è stato rivelato da Bill Skarsgård. Dopo avere raccontato come ha dato vita al suo (terrificante) Pennywise e avere condiviso con i fan il "segreto" del sorriso demoniaco esibito dal clown assassino, l'attore ha dichiarato che dalla pellicola di Andy Muschietti è stata tagliata una "scena disturbante".

Manco a dirlo, il protagonista dei minuti mancanti è l'entità malvagia creata da Stephen King, ma a quanto pare non nell'usuale incarnazione del pagliaccio...

IT: Bill Skarsgård e la scena tagliata con Pennywise 

Il nuovo film di IT è spaventoso e inquietante. I fan italiani devono aspettare ancora un po' per vederlo (l'uscita è fissata per il 19 ottobre 2017), ma le recensioni che arrivano da oltreoceano non lasciano spazio a dubbi.

Attenzione! Possibili spoiler!

Eppure, stando a ciò che ha rivelato a Variety Bill Skarsgård, avrebbe potuto essere ancora più angosciante. In un'intervista al giornale, l'attore ha rivelato che dalla pellicola sono stati eliminati alcuni minuti che mostravano l'entità demoniaca di Derry nel passato e in una veste inedita:

Abbiamo girato una scena che è un flashback del 1600, prima che Pennywise diventasse Pennywise. Il risultato si è rivelato molto, molto disturbante. Non sono il clown. Appaio decisamente più simile a me stesso. È davvero inquietante. È una sorta di antefatto che mostra ciò che IT è o da dove viene. Potrebbe essere qualcosa che varrebbe la pena esplorare nel secondo film. L'idea è che IT sia rimasto dormiente per migliaia e migliaia di anni. La scena suggerisce questo.

Chi ha letto il libro di Stephen King, sa che quella di Bill Skarsgård non è una semplice ipotesi, ma la realtà dei fatti. IT vive a Derry da tempi immemori ed è la causa degli efferati episodi di violenza che si verificano ciclicamente nella cittadina del Maine e delle pagine più nere della sua storia.

Nel romanzo ci sono lunghe digressioni che raccontano tali eventi, pertanto è lecito pensare che nella seconda parte della trasposizione cinematografica possano esserci uno o più flashback.

D'altra parte, la prima sceneggiatura di IT realizzata da Cary Fukunaga (che ha abbandonato il progetto nel 2015) e Chase Palmer conteneva ben due scene ambientate nel passato. Una mostrava Pennywise nel 1800, mentre scatena un accesso di violenza semplicemente suonando il piano in un saloon, e un'altra in epoca coloniale, con il clown (o un'incarnazione differente dell'entità malefica) intento a divorare un bambino.

Non si sa se Andy Muschietti abbia deciso di conservare parte del materiale del copione del suo precedessore e se Bill Skarsgård faccia riferimento proprio a una delle due scene, ma l'attore è sembrato possibilista circa il fatto che la sequenza tagliata trovi spazio nel sequel.

Nel prosieguo dell'intervista, Bill Skarsgård ha anche detto di sperare che la seconda parte dell'adattamento per il grande schermo di IT esplori gli aspetti "psichedelici" del romanzo di Stephen King:

Il libro è molto astratto e metafisico per ciò che concerne il significato dell'esistenza e concetti come la fantasia, l'immaginazione e tutte queste cose. Penso che potrebbe essere qualcosa di interessante da esplorare. Per esempio, cos'è Pennywise? Lui esiste solo nella fantasia dei bambini. Se non si crede che sia vero, allora potrebbe non esistere. Questo è un aspetto che vale la pena di indagare.

Tuttavia, almeno per il momento, si tratta solo di speculazioni. Il secondo capitolo di IT dovrebbe arrivare al cinema nel 2019 e le indicazioni a riguardo sono piuttosto risicate.

Intanto, i fan italiani fremono nell'attesa di incontrare il nuovo Pennywise...

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.