FOX  

The Walking Dead, l'episodio 100 sarà assolutamente imprevedibile

di -

Il prossimo episodio di The Walking Dead, il primo della stagione 8 e il numero 100 della serie, sarà imprevedibile. E, stando a Danai Gurira, profondamente diverso da tutti gli altri...

713 condivisioni 37 commenti 5 stelle

Share

Profondamente, profondamente diverso da tutti gli altri.

Così Danai Gurira, interprete di Michonne, ha definito il primo episodio della nuova stagione di The Walking Dead, l'ottava.

L'attesissimo episodio numero 100 sarà così differente da quanto visto finora nelle altre premiere di stagione da risultare imprevedibile.

Una dichiarazione che spiazza, visto l'episodio che aveva aperto la precedente stagione a suon di fuochi d'artificio.

Con la morte di due personaggi, con sequenze strazianti per i fan e per i personaggi. E con una crudeltà difficile da dimenticare.

E adesso? La guerra con Negan, il trailer ricco di azione diffuso da FOX, le premesse per uno scontro memorabile: tutto avrebbe lasciato pensare a un episodio numero 100 a dir poco esplosivo.

A quanto pare, invece, non sappiamo proprio cosa aspettarci.

Tendiamo a non battere mai due volte la stessa strada.

E non ha affatto torto, Danai Gurira: ciascun inizio di stagione, finora, è sempre stato diverso dal precedente.

Cosa possiamo aspettarci, dunque, dalla prossima season premiere? A raccontarcelo è ancora l'attrice.

Una premiere molto diversa, imprevedibile, ricchissima nella storia che ci viene raccontata e recitata in modo vigoroso.

Fin dal primo trailer rilasciato al Comic-Con di San Diego, i fan s'interrogano sull'eventualità di un salto temporale, su un cambiamento nel ritmo narrativo e sulla possibilità di non assistere a ciò che tutti ci aspettiamo: i dettagli della guerra contro Negan.

Non puoi essere preparato per ciò che sta arrivando. Non puoi. Non sarai preparato.

L'attrice rincara la dose, senza fare riferimento al suo personaggio - Michonne - o a qualsiasi altro in particolare.

Limitandosi a parlare di tutti i protagonisti.

Non abbiamo visto nulla di simile, prima. A noi tutti è mancata la terra sotto ai piedi, per come la storia di ciascuno è stata ampliata e approfondita e affinata. E i conflitti in cui siamo coinvolti prendono direzioni che nessuno si aspettava.

Fra poco più di un mese - il 23 ottobre su FOX - scopriremo a cosa si riferisce. Ma dovremo aspettare ancora per avere ben chiare tutte le dichiarazioni di Danai Gurira, che non si è limitata ad anticipare l'imprevedibilità del primo episodio.

Sarà la stagione che sorprenderà tutti. Posso garantirvelo.

Dunque non solo il primo episodio. L'intera stagione.

Con queste premesse, l'attesa diventa ancora più spasmodica...

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.