FOX  

Nuovi indizi sul legame tra The Walking Dead e Breaking Bad

di -

Questa volta potrebbe essere davvero (quasi) ufficiale: The Walking Dead e Breaking Bad sono ambientate nello stesso universo. La prova l'abbiamo scovata in Fear The Walking Dead.

Un'immagine riunisce i protagonisti di The Walking Dead e Breaking Bad

1k condivisioni 166 commenti 4 stelle

Share

Forse questa volta ci siamo davvero! Dopo anni di speculazioni e fiumi di parole, potremmo aver finalmente trovato la prova decisiva che lega in maniera indissolubile il mondo di The Walking Dead a quello di Breaking Bad. Ma freniamo gli entusiasmi e, da bravi reporter, cerchiamo di ricostruire tutte le tappe fondamentali di quella che, se confermata, diventerebbe la più clamorosa notizia nella storia delle serie TV.

In più di un'occasione l'attuale show di punta AMC, che si appresta a tornare in esclusiva su FOX a partire dal 23 ottobre, ha voluto strizzare l'occhio all'illustre predecessore. Lo ha fatto fin dalla prima stagione, mettendo Glenn al volante di una macchina estremamente simile a quella che Walter White regala a suo figlio in "Un ambiente migliore", il quarto episodio della quinta stagione del serial ideato da Vince Gilligan.

Ma gli indizi non si fermano qui. La Blue Sky, la purissima metanfetamina cucinata da Jesse e Walt in Breaking Bad, ha fatto capolino anche in The Walking Dead. I nostri sopravvissuti preferiti sono sempre alla ricerca di medicine e, sul fondo di un sacchetto che ne raccoglie un po' riusciamo a intravedere qualche cristallo blu davvero molto familiare.

Pensate che abbiamo finito? Assolutamente no! Anche se dobbiamo ammettere che la prossima prova ci sembra un po' tirata per i capelli, on line c'è chi sostiene che il primo vagante di The Walking Dead, il leggendario paziente zero, sia proprio Gus Fring. Dopo l'esplosione della carrozzina di Don Hector Salamanca, il proprietario dei Los Pollos Hermanos è ancora più o meno vivo ed esce dalla stanza con un look davvero molto simile a quello dei non-morti di TWD.

Ma andiamo avanti. In "Fratello", il nono episodio della terza stagione di The Walking Dead, mentre il Governatore elenca ad Andrea tutte le vittime causate dal gruppo di Rick a Woodbury, cita anche un misterioso Heisenberg. Che il nostro professore di chimica preferito si fosse rifugiato lì dopo l'apocalisse?

Dulcis in fundo ecco la prova delle prove. Questa volta, la madre di tutte le conferme l'abbiamo trovata in Fear The Walking Dead. Come sappiamo lo show è un prequel di The Walking Dead, e ci racconta l'alba dell'epidemia che ha condotto l'umanità sull'orlo dell'abisso.

In "The Diviner", il decimo episodio della terza stagione, mentre Madison e il suo gruppo attraversano un accampamento di rifugiati, sentiamo risuonare "Negro y Azul: The Ballad of Heisengerg", la canzone che abbiamo avuto modo di ascoltare nella sequenza di apertura del settimo episodio della seconda stagione di Breaking Bad.

Ed ecco la controprova. Ascoltate con attenzione e non ne rimarrete delusi!

Quindi, se da bambini abbiamo imparato bene la proprietà transitiva, se sentiamo una canzone di Breaking Bad in Fear The Walking Dead e se Fear The Walking Dead è ambientato nello stesso universo di TWD, allora anche The Walking Dead e Breaking Bad devono per forza esserlo!

Vi abbiamo convinto? Cosa ne dite? Pensate che i due show AMC siano ambientati nello stesso mondo o si tratta solo di Easter egg?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.