FOX

[Spoiler!]

Un reboot di Wolverine con un nuovo attore? Non è da escludere

di -

Stacey Snider, CEO di 20th Century Fox, si dichiara aperta ad un possibile reboot del personaggio di Wolverine. "Tutto è possibile".

Hugh Jackman nei panni di Wolverine

424 condivisioni 68 commenti 5 stelle

Share

Come già sappiamo, Logan - The Wolverine è stato l'ultimo film di X-Men in cui abbiamo visto Hugh Jackman nei panni (e negli artigli) dell'indimenticabile Wolverine, un personaggio estremamente amato dai fan del franchise. 

Tuttavia, la saga degli X-Men andrà avanti anche senza Wolverine: nell'aprile 2018 vedremo uscire lo spin-off New Mutants, poi toccherà a X-Men: Dark Phoenix, in uscita nello stesso anno. A questi vanno aggiunti Deadpool 2, in uscita a giugno 2018, e un Gambit con Channing Tatum che uscirà in data da destinarsi. E infine si è parlato anche di un X-Force in cui compariranno Cable e Deadpool.

Insomma, The Show Must Go On!

Attenzione! Possibili spoiler!

Ma gli inconsolabili orfani di Jackman hanno troppo amato il suo Wolverine per poter facilmente superare il trauma di Logan (il personaggio di Wolverine muore alla fine del film) e la notizia del ritiro dell'attore (ma solo dal personaggio di Wolverine, perché presto lo vedremo in The Greatest Showman).

Tuttavia, non è ancora detta l'ultima parola. Wolverine potrebbe infatti essere oggetto di un possibile reboot.

Recentemente Stacey Snider, CEO di 20th Century Fox, in un'intervista rilasciata a Variety, si è trovata a rispondere ad una domanda piuttosto scontata: se considerasse la possibilità di un reboot di Wolverine con un altro attore. "Tutto è possibile" è stata la risposta della Snider.

Naturalmente non si tratta di una conferma, ma la Snider non ha certo escluso la possibilità di un reboot dell'eroe Marvel regalandoci quindi una nuova speranza.

Vota anche tu!

Ti piacerebbe vedere un nuovo Wolverine al cinema?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

L'ipotesi di un nuovo Wolverine - come già sappiano - non è affatto una novità, ma la dichiarazione della Snider rappresenta sicuramente un ulteriore passo avanti per quanto riguarda questa eventualità.

Ora bisognerà capire se i fan della saga sarebbero felici di vedere un altro attore vestire i panni che furono di Hugh Jackman.

Intanto sappiamo già cosa ne pensa Jackman di un ipotetico reboot del franchise. In precedenza l'attore australiano aveva infatti designato il suo successore. Anzi la sua succeditrice, che ha il volto di Dafne Keen, la spettacolare interprete di Laura in Logan - The Wolverine.

Il successo di Logan - The Wolverine

Logan è stato un successo indiscusso, sia di pubblico (un incasso mondiale di 616 milioni di dollari) che di critica (il 92% delle recensioni sul sito web Rotten Tomatoes sono positive), e adesso il film punta diritto all'Oscar. Il film è infatti stato preso in considerazione dall'Academy per una o più possibili nomination.

Nella già citata intervista a Variety alla Snider è stato inoltre chiesto se pensa che Logan abbia qualche chance per i prossimi Oscar 2018. La sua risposta è stata decisiva:

Assolutamente sì. Il modo in cui combina la narrazione classica con la tradizione supereroistica è brillante.

via Screenrant

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.