Feltrinelli: arriva nel 2018 la collana di fumetti della casa editrice

di -

Nel 2018 debutterà in libreria la nuova collana di fumetti firmata Feltrinelli, che sarà presentata durante il Lucca Comics 2017. Ad essa lavoreranno alcuni tra i più eminenti fumettisti italiani, come Tito Faraci e Roberto Recchioni.

Il logo della nuova linea di fumetti di Feltrinellli

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Il fumetto, negli ultimi anni, ha acquistato sempre più valore nella cultura di massa. Non solo per l'arrivo dei cinecomic e delle serie TV dedicate, ma anche per una distribuzione più vasta ed omogenea, che non vede più solo fumetterie e piccole edicole come rivenditori esclusivi, ma contempla anche le grandi catene di librerie. Ciò ha fatto sì che il mondo dei fumetti non venisse più relegato ad una piccola fetta di pubblico, e che anche il più inesperto dei lettori potesse avvicinarsi ad esso con facilità. Grazie a questo recente spostamento di mercato, la casa editrice Feltrinelli ha deciso di dedicarsi alla nona arte producendo una collana completamente dedicata.

Secondo quanto riportato da La Stampa, Feltrinelli Comics sarà presentata in grande stile il prossimo 3 novembre al Lucca Comics, Games and Heroes 2017 alle ore 15:00 presso l'Auditorium Banca del Monte. La collana, di cui dieci volumi sono già in lavorazione, sarà curata da Tito Faraci, scrittore di Topolino, Dylan Dog e Tex, e vedrà la collaborazione di grandi autori del panorama fumettistico italiano. Tra questi ultimi figurano Giacomo Bevilacqua (A Panda piace), Sio (Scottecs Magazine), Roberto Recchioni (Dylan Dog), Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso (Peppino Impastato: un giullare contro la mafia).

Tito faraci curerà la nuova collana Feltrinelli Comics Copyright: Sky Cinema
Tito Faraci in bianco e nero

L'iniziativa della casa editrice si prepone come scopo quello di aprire un varco di congiunzione tra il fumetto e la letteratura, grazie anche ad una futura collaborazione con autori come Daniel Pennac e Pino Carucci, e tra fumetto e musica, con collaborazioni con Lo Stato Sociale e Luca Genovese, per poi arrivare al cinema e allo sport, dimostrando che l'arte fumettistica può viaggiare parallelamente ed armonicamente insieme alle altre arti. 

Feltrinelli, quarta casa editrice italiana, già in passato aveva lavorato alla pubblicazione di fumetti all'interno delle proprie divisioni. Tra queste figurano L’uomo alla finestra di Lorenzo Mattotti e Lilia Ambrosi (1992) e il recente Le entusiasmanti avventure di Max Middlestone e del suo cane alto trecento metri di Sio e dello stesso Tito Faraci, curatore e precursore del progetto della casa editrice. 

In attesa di ulteriori informazioni non resta che aspettare il Lucca Comics, Games and Heroes 2017.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.