FOX

Hellboy: una chiesa autorizza le riprese al suo interno ed è polemica

di -

Hellboy va in chiesa ed esplode la polemica. La Cattedrale di Wells, in Inghilterra, ha autorizzato le riprese del film al suo interno e i fedeli non l'hanno presa bene.

Hellboy in una chiesa in una tavola di Mike Mignola

264 condivisioni 4 commenti 5 stelle

Share

La polemica è una costante per Hellboy.

Dal malcontento di una buona parte dei fan perché il (tanto atteso) nuovo film dedicato al Diavolo Rosso sarà un reboot (e non concluderà la saga originale di Guillermo del Toro e Ron Perlman) alle accuse di whitewashing, produzione e cast hanno dovuto fare i conti con un bel po' di critiche e problemi.

Tuttavia, probabilmente non pensavano di finire (ancora una volta) nella bufera per... un permesso "divino".

Come riporta BBC News, i custodi della Cattedrale di Wells, in Inghilterra, hanno autorizzato alcune riprese all'interno della chiesa, provocando il disappunto e le proteste dei fedeli.

Set smantellato? Niente affatto: i religiosi hanno difeso la propria scelta, perché il detective del Bureau of Paranormal Research and Defense (BPRD) è un eroe del Bene.

Proprio così.

Hellboy: David HarbourHDLionsgate
David Harbour nei panni di Hellboy

Hellboy: le riprese in cattedrale, la polemica e la difesa dei religiosi

D'accordo. Hellboy viene dall'inferno, non ha un aspetto propriamente raccomandabile e il suo modo di fare può essere discutibile, ma su una cosa non ci piove: è un eroe del Bene.

Per questo, i custodi della Cattedrale di Wells, nel Somerset, hanno deciso di concedere la chiesa per girare alcune scene del reboot di Neil Marshall.

Ma l'ampiezza di vedute dei religiosi si è scontrata contro la chiusura mentale di diversi fedeli, che hanno definito la decisione oltraggiosa. Una certa Pamela Eagan, che abita proprio di fronte all'edificio, si è fatta portavoce con BBC News del malumore che serpeggia nella comunità:

Per l'amore del cielo, ci siamo dimenticati per che cosa è stata costruita? Sono sorpresa e shockata.

GB: la Cattedrale di WellsHDDiliff on Wikimedia
La Cattedrale di Wells, nel Somerset (GB)

Di fronte a tanto sdegno, un dietrofront dei custodi della chiesa sarebbe stato comprensibile. Invece, non solo i religiosi non l'hanno fatto, ma come riporta il Somerset Live, hanno rispedito al mittente le critiche, con un'argomentazione da applausi:

Ci rendiamo conto che le riprese del film di Hellboy possano causare preoccupazione in quanti non hanno familiarità con il fumetto e il personaggio. [...] La vera natura [del Diavolo Rosso, n.d.r.] è quella di un eroe e lui diventa un difensore contro le forze delle tenebre. L'eterna battaglia del Bene contro il Male che viene raccontata in questa storia ci aiuta a promuovere una fede intelligente, che non ha paura delle polemiche e sa vedere il buono negli altri, a prescindere dall'aspetto esteriore.

Hellboy: l'incontro tra Ed Skrein e Daniel Dae Kim

Più o meno nelle stesse ore in cui la produzione di Hellboy faceva i conti con la polemica nata per la decisione di girare alcune scene nella Cattedrale di Wells, Ed Skrein e Daniel Dae Kim hanno chiuso definitivamente quella per il casting del maggiore Benjamin "Ben" Daimio.

Dopo che l'attore inglese ha rinunciato alla parte, per promuovere una maggiore sensibilità e rispetto nei confronti delle minoranze, la star di Lost e di Hawaii Five-0 è stata scritturata per sostituirlo.

Daniel ha subito elogiato la decisione di Ed e poi ha incontrato il collega.

Il "rendez-vous" è stato immortalato in una foto pubblicata su Facebook dall'interprete sudcoreano, con il significativo hashtag "storia di due Daimio":

Non credo che tutto accada necessariamente per una ragione, ma di sicuro sono felice che questo sia successo. Grazie per l'opportunità di conoscerci di persona.

L'immagine ha ottenuto quasi 3mila like ed è senza dubbio un gran bel segnale per il delicato tema dei diritti delle minoranze a Hollywood.

Archiviati definitivamente problemi e polemiche (si spera), ora quello che preme ai fan è di vedere i loro beniamini in azione.

L'appuntamento con Hellboy, Ben Daimio, il Professor Broom e la Regina di Sangue è per l'11 gennaio 2019 nei cinema USA.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.