FOX

Anche Bryan Cranston di Breaking Bad nel film di Uncharted?

di -

La star di Breaking Bad Bryan Cranston potrebbe affiancare Tom Holland nella trasposizione cinematografica di Uncharted. Nathan Drake ha finalmente trovato il suo Sully?

Bryan Cranston nel film di Uncharted

163 condivisioni 6 commenti 0 stelle

Share

L'avventuriero più amato del videoludo arriverà anche al cinema.

In ballo ormai da anni, il film ispirato alle avventure di Nathan Drake, protagonista di Uncharted, ha finalmente trovato regista e protagonista, che portano il volto - e il talento - di Shawn Levy e Tom Holland, rispettivamente director di Una Notte al Museo, Real Steel e della serie TV Stranger Things, e giovane protagonista di Spider-Man: Homecoming

E se è vero che, con la pellicola, Levy vorrebbe ricreare non solo le atmosfere della saga poligonale ma anche quelle di classici come Indiana Jones, oggi una nuova voce di corridoio porta Uncharted: The Movie ad un nuovo, elevatissimo gradino nella scala dell'hype.

Il portale That Hashtag Show riporta che Bryan Cranston - noto al grande pubblico per l'impegno in Breaking Bad, e pronto al debutto in Godzilla - sarebbe in lizza per un importante ruolo di supporto nella trasposizione cinematografica di Uncharted. Potrebbe trattarsi del ruolo di Victor "Sully" Sullivan, cacciatore di tesori, ladro e uomo d'affari americano prima, mentore del protagonista Nathan Drake poi.

Cranston non è nuovo all'interpretare mentori sul grande schermo. Ricordiamo il suo recente Zordon nel film reboot dei Power Rangers. Allo stesso modo, però, l'attore ha già superato l'età di Sully ai tempi del suo primo incontro con il giovane Nathan, setting già scelto da Sony e dal director per l'atteso lungometraggio.

I videogiocatori hanno già visto il buon Nathan da ragazzino in Uncharted 3 e in Uncharted 4, alle prese con un Victor visibilmente più giovane.

Sully e Nathan Drake da giovaniHDNaughty Dog
Un giovane Nathan Drake incontra per la prima volta Sully

Questo indicherebbe un altro ruolo per l'attore nel tie-in.

Insomma, Tom Holland è destinato a divenire il protagonista di una saga longeva e non di un instant movie così come era stato ipotizzato in un primo momento. Sarà la stessa sorte che toccherà al collega Bryan Cranston?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.