FoxComedy

[Spoiler!]

Chi m’ha Visto: in uscita il film con Pierfrancesco Favino e Giuseppe Fiorello

di -

Arriva nelle sale italiane il 28 settembre Chi m'ha Visto, film del regista Alessandro Pondi con protagonisti Pierfrancesco Favino e Giuseppe Fiorello. I due attori raccontano la pellicola.

1 condivisione 0 commenti 4 stelle

Share

Arrivava proprio un anno fa la notizia dell’avvio delle riprese del nuovo film con Pierfrancesco Favino e Giuseppe Fiorello. Quello che allora si intitolava Martino, dove sei? esce nelle sale giovedì 28 settembre con il titolo Chi m'ha Visto per la regia di Alessandro Pondi e distribuito da 01 Distribution.

A produrre quella che promette di essere una delle pellicole più riuscite della stagione è IblaFilm, fondata dallo stesso Fiorello con Eleonora Pratelli.

Beppe Fiorello e Pierfrancesco Favino per Chi m'ha vistoHDIblaFilm / 01 Distribution

Il film, proiettato in anteprima a Milano, è stato subito accolto con grande entusiasmo e accompagnato da un evento ad alto tasso VIP in uno dei ristoranti meneghini dello chef Carlo Cracco.

Per salutare l’arrivo di Martino Piccione (Beppe Fiorello), che nel film è un musicista alla ricerca dell’occasione della vita, sono accorsi sul palco colleghi professionisti come Emma Marrone, Levante, Francesco Sarcina e Noemi oltre a personaggi dello spettacolo e del cinema a stelle e strisce.

#Chimhavisto #myfriendsarebetterthanyours @giuseppefiorello @pierfrancescofavino @alexpondi @martinocrespievents @suite19pr

A post shared by IBLAFILM #Chimhavisto (@iblafilm) on

Sono proprio nomi come i loro ad essere per Martino l’ideale da raggiungere in un percorso di gavetta che sembra non finire mai...

Talentuoso chitarrista che ha all’attivo importanti collaborazioni, il protagonista decide di compiere il grande salto. Ma in maniera assai particolare.

“Viviamo in una società fortemente condizionata dai media e dai social network. – ha dichiarato il regista Alessandro Pondi – Siamo nell’era dei like, dei follower, dell’esserci a tutti i costi e questa voglia di apparire ha progressivamente ribaltando le regole del gioco”.

Oggi è più importante ‘essere’ o ‘apparire’? – A. Pondi

E ha continuato: “Così, se prima il successo di un artista era direttamente proporzionale al suo talento, oggi, troppo spesso, il successo è fortemente correlato alla sovraesposizione e alla capacità di far veicolare la propria immagine sui media.”

Chi m'ha Visto: la trama e il cast

Attenzione! Possibili spoiler!

Sullo sfondo di una meravigliosa Puglia, che ha accolto la maggior parte delle riprese, si svolgono le avventure che coinvolgono Martino e l’amico Peppino Quaglia (Pierfrancesco Favino). Stanco di rimanere sempre in seconda fila, all’ombra delle voci illuminate dai riflettori, il chitarrista tenta la via estrema.

Se nel mondo dello spettacolo apparire è tutto, perché non far parlare di sé mettendo in atto la propria sparizione? È da questa idea originaria che si dipana l’intera trama, tra colpi di scena e disavventure tutte ridere. E chissà se Martino, per tutti i compaesani un cowboy di provincia, riuscirà ad attirare su di sé l’attenzione dei media nazionali.

“In un mondo dove è importante esserci, quindi apparire – ha concluso Pondi –  anche il non esserci, dunque sparire, diventa improvvisamente una valida alternativa per accendere un riflettore su di sé e far sentire al mondo intero di cosa si è realmente capaci.”

Accanto alle due figure principali si muove una schiera di personaggi ben tratteggiati, tra i quali spiccano Mariela Garriga (nel ruolo di Sally), Dino Abbrescia (Tony Pettinato) e Sabrina Impacciatore (Simonetta Sabelli De Santis).

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.