La Milan Games Week 2017 farà videogiocare anche i più piccoli

di -

Quest'anno la Milan Games Week ospiterà anche una versione Family. Nella ''tre giorni'' milanese sarà possibile lanciarsi in sfide e attività adatte a tutta la famiglia.

Baby Mario e Baby Luigi

0 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

L'edizione 2017 della Milan Games Week, il principale appuntamento italiano per i videogiocatori, ospiterà al suo interno anche Milan Games Week Family, un'area dedicata alle famiglie con titoli adatti ai più piccoli, attività speciali e postazioni di gioco, per un divertimento rivolto a tutti.

Grande spazio al coding in questa edizione, con un'area dedicata a bambini e ragazzi ma anche ai genitori, in cui si alterneranno attività volte ad esplorare il mondo della programmazione e della robotica in modo divertente, per sviluppare le competenze e il pensiero creativo dei più piccoli. Ogni giorno si alterneranno diverse attività con l'utilizzo dei robot Ubtech, distribuiti da Cidiverte, e laboratori di coding organizzati dai formatori di MasterCoder.

L'Ordine degli Psicologi della Lombardia invece offrirà ogni giorno un palinsesto di laboratori e seminari per ragazzi. Ogni seminario avrà una durata 45 minuti e si terrà durante la mattinata. Il tema generale sarà "Avatar: chi è il mio personaggio?” e nella giornata di venerdì 29 settembre apriranno il dibattito il Dott. Stefano Triberti e la Dott.ssa Daniela Villani con l’incontro "Sviluppare le abilità emotive e sociali: opportunità dei videogiochi".

Il giorno seguente si proseguirà con "Mente e Videogiochi: allenare e potenziare le abilità cognitive" a cura del Dott. Stefano Triberti e Dott.ssa Sara Perracchia. Domenica 1 ottobre il tema sarà ''Videogiochi in Realtà Virtuale: l'esperienza del giocatore e le innovazioni per il benessere'' a cura del Dott. Stefano Triberti e Dott.ssa Federica Pallavicini.

Durante i laboratori, previsti nel pomeriggio, dodici ragazzi avranno la possibilità di creare un proprio avatar e discuterne insieme a uno psicologo utilizzando il videogioco Miitopia per Nintendo 3DS. Il laboratorio sarà aperto a un massimo di dodici ragazzi dai quattordici anni in su.

App Family, per il secondo anno, è invece l'area dove conviveranno 5 titoli di sviluppatori italiani di app e videogiochi per bambini. Si tratta di Noah's Ark AnimalibriumPolpetta & Amici Magic PuzzleArt stories nell'Antico Egitto, LiLoTitoMash&Co.

Intanto Focus Junior ha organizzato e presenterà ''Diventa giornalista'', il laboratorio per i ragazzi e per le scuole primarie e secondarie di primo grado, dove i ragazzi si cimenteranno nella redazione di un vero giornale. La redazione si trasferirà in Milan Games Week per fare ogni giorno il giornalino della manifestazione, con articoli, interviste e racconti. Riunioni, interviste con youtuber e gamer, scrittura dei pezzi, scelta delle foto e impaginazione saranno le attività a cui si dedicheranno i ragazzi durante la manifestazione.

L'edizione 2017 della Games Week di Milano dal 29 settembre al 1 ottobreFandango Club
La Games Week 2017 infiammerà Milano dal 29 settembre al 1 ottobre

Il Gruppo LEGO non poteva mancare nell'area dedicata ai più piccoli, dando la possibilità di giocare con i celebri mattoncini e di provare LEGO Life, la nuova esperienza social per gli under 13.

All'interno dell’area il pubblico potrà giocare anche a Micro Machines World Series, dove famiglie e bambini potranno sfidarsi a coppie e mettersi alla prova. Il gameplay social della serie classica Micro Machine ha nuove ambientazioni, oltre alla modalità di gioco Race ed Elimination.

Milan Games Week Family con queste iniziative raccoglie esperienze ed attività pensate e realizzate per i più piccoli, con allestimenti e postazioni di gioco a misura di bambino, inserendosi nel consumer show più importante per gli appassionati di videogiochi in Italia. Milan Games Week è alle porte, da venerdì 29 settembre a domenica 1 ottobre, padiglione 8-12 in Fiera Milano Rho.

Voi ci sarete?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.