FOX

Michelle Williams in trattative per Venom, al fianco di Tom Hardy

di -

Dopo Tom Hardy e Riz Ahmed, un nuovo volto sembra destinato a entrare nel super cast di Venom: Michelle Williams, nei panni dell'ex moglie del villain.

Michelle Williams, 4 nomination agli Oscar

207 condivisioni 4 commenti

Condividi

La squadra per portare sui grandi schermi uno dei migliori villain della storia del fumetto sta finalmente per formarsi: Michelle Williams è l'ultima pedina mancante per comporre il mosaico perfetto per rappresentare Venom, il simbionte alieno nemico dell'Uomo Ragno.

Michelle Williams: un momento d'oro per la sua carriera

La casa produttrice Sony non ha voluto rilasciare dichiarazioni, ma è ormai noto che le riprese inizieranno questo ottobre, quindi rimane ancora tempo per decidere chi vestirà i panni dell'avvocatessa di successo ed ex moglie di Eddie Brock, l'uomo che "ospita" Venom. Michelle Williams sembra il nome adatto per questa parte e sembra stia vivendo un periodo davvero decisivo per la sua carriera: dopo la candidatura agli Oscar come miglior attrice non protagonista per Manchester by the Sea, nel 2017 lavorerà prima nel nuovo film di Todd Haynes Wonderstruck, e poi in Tutti i soldi del mondo, per la regia di Ridley Scott.

Michelle Williams lavorerà con Todd Haynes e Ridley Scott

Tom Hardy, superate le fatiche di Dunkirk di Nolan, sarà il protagonista e anche Riz Ahmed - il giovane accusato di omicidio in The Night Of - fa già parte della squadra. La regia è stata affidata a Ruben Fleischer, precedentemente impegnato con Zombieland e Gangster Squad, mentre la sceneggiatura sarà firmata da Scott Rosenberg, autore di Jumanjii, e Jeff Pinkner, penna dietro La Torre Nera.

Tom Hardy nei panni di Venom, il peggior nemico dell'Uomo Ragno

Le prime di tracce di Venom risalgono agli anni '80, e da allora il simbionte alieno è diventato per tutti l'antagonista perfetto per l'Uomo Ragno, uno dei più grandi villain che il fumetto ricordi: Venom sta a Spider-Man come Joker sta a Batman. Al cinema il suo debutto si deve a Sam Raimi, che, nel 2007 in Spider-Man 3 ne ha affidato la parte a Topher Grace.

Dopo alcuni ripensamenti, Sony ha infine comunicato che questa nuova pellicola non farà parte del Marvel Cinematic Universe. Almeno per ora: alla Casa delle Idee, tutto può succedere.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.