FOX

Michelle Williams in trattative per Venom, al fianco di Tom Hardy

di -

Dopo Tom Hardy e Riz Ahmed, un nuovo volto sembra destinato a entrare nel super cast di Venom: Michelle Williams, nei panni dell'ex moglie del villain.

Michelle Williams, 4 nomination agli Oscar

207 condivisioni 4 commenti 5 stelle

Share

La squadra per portare sui grandi schermi uno dei migliori villain della storia del fumetto sta finalmente per formarsi: Michelle Williams è l'ultima pedina mancante per comporre il mosaico perfetto per rappresentare Venom, il simbionte alieno nemico dell'Uomo Ragno.

Michelle Williams: un momento d'oro per la sua carriera

La casa produttrice Sony non ha voluto rilasciare dichiarazioni, ma è ormai noto che le riprese inizieranno questo ottobre, quindi rimane ancora tempo per decidere chi vestirà i panni dell'avvocatessa di successo ed ex moglie di Eddie Brock, l'uomo che "ospita" Venom. Michelle Williams sembra il nome adatto per questa parte e sembra stia vivendo un periodo davvero decisivo per la sua carriera: dopo la candidatura agli Oscar come miglior attrice non protagonista per Manchester by the Sea, nel 2017 lavorerà prima nel nuovo film di Todd Haynes Wonderstruck, e poi in Tutti i soldi del mondo, per la regia di Ridley Scott.

Michelle Williams lavorerà con Todd Haynes e Ridley Scott

Tom Hardy, superate le fatiche di Dunkirk di Nolan, sarà il protagonista e anche Riz Ahmed - il giovane accusato di omicidio in The Night Of - fa già parte della squadra. La regia è stata affidata a Ruben Fleischer, precedentemente impegnato con Zombieland e Gangster Squad, mentre la sceneggiatura sarà firmata da Scott Rosenberg, autore di Jumanjii, e Jeff Pinkner, penna dietro La Torre Nera.

Il film di Venom
Tom Hardy nei panni di Venom, il peggior nemico dell'Uomo Ragno

Le prime di tracce di Venom risalgono agli anni '80, e da allora il simbionte alieno è diventato per tutti l'antagonista perfetto per l'Uomo Ragno, uno dei più grandi villain che il fumetto ricordi: Venom sta a Spider-Man come Joker sta a Batman. Al cinema il suo debutto si deve a Sam Raimi, che, nel 2007 in Spider-Man 3 ne ha affidato la parte a Topher Grace.

Dopo alcuni ripensamenti, Sony ha infine comunicato che questa nuova pellicola non farà parte del Marvel Cinematic Universe. Almeno per ora: alla Casa delle Idee, tutto può succedere.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.