FoxCrime  

[Spoiler!]

The Blacklist torna a novembre su FoxCrime. Cosa ci aspetta nella stagione 5?

di -

Padre e figlia si sono finalmente congiunti e riappacificati, ma l'idillio durerà o finirà al prossimo segreto di Red?

Elizabeth e Raymond tornano con The Blacklist

403 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Adesso è ufficiale, The Blacklist ha una data di inizio!

In prima assoluta su FoxCrime, a partire dal 3 Novembre, riprenderà l’appuntamento del venerdì con il criminale gentiluomo. Raymond Redington e tutta la task force guidata da Elizabeth Kean torneranno per la quinta stagione di The Blacklist.

La serie TV, ormai consolidata da 5 anni, è una delle più apprezzate del genere e, secondo i rumors d’oltreoceano, anche quest’anno terrà tutti col fiato sospeso.

A rivelarlo è l’ideatore della fortunata serie Jon Bokenkamp in un’intervista per Entertainment Weekly. Ma prima di scoprire cosa hanno in serbo per noi James Spader (Red) e Megan Boone (Liz), facciamo un passo indietro e ricapitoliamo la conclusione della quarta stagione.

The Blacklist 4, dove eravamo?

La scorsa stagione abbiamo finalmente scoperto ciò che in realtà sospettavamo già da tempo, Red è il padre di Liz. Paradossalmente non è stato questo il colpo di scena che ha concluso la passata stagione di Redington e la sua lista nera, bensì tutto quello che è ruotato attorno a questo segreto e i destini di tutti gli agenti della task force.

Dopo aver chiuso l’interminabile vendetta di Mr. Kaplan e aver risolto la questione della paternità un altro scheletro (nel vero senso del termine) è spuntato dal profondo armadio del passato di Redington.

La tenace nemica della quarta stagione ha infatti lanciato la bomba finale, prima di lanciarsi nel vuoto. Tornato in scena Tom Kean, fresco di chiusura definitiva dello spin-off The Blacklist: Redemption, è stato ingaggiato dalla stessa Kaplan per custodire e, in seguito consegnare a Liz, una valigia con alcuni resti umani.

A chi apparterranno quei resti? Perché Raymond è terrorizzato da quelle ossa? Cosa potrebbe scoprire Elizabeth tramite quella valigia? Avremo tempo per fare supposizioni e ipotesi fino al 3 Novembre.

Nel frattempo ricordiamoci anche come abbiamo lasciato il resto della squadra dell’Ufficio Postale. Il capo Cooper, dopo aver svelato l’arcano della paternità celata per quattro lunghi anni, si trova a dover affrontare tutte le conseguenze della spietata guerra fatta a Redington, ricadute sull'intera squadra.

Lo stesso Ressler dovrà affrontare i suoi demoni e le conseguenze delle sue azioni, visto che l’integerrimo agente si è rivolto ad un elemento della blacklist per “ripulire” la morte accidentale di Lauren Hitchin. Riuscirà l’agente senza macchia a convivere con le sue scelte?

Altro agente tormentato è sicuramente il poliziotto in cerca di Redington da anni, l’agente Julian Gale. Enrique Murciano (l’attore che interpreta l’agente Gale), nonostante la chiusura del suo caso, non si dà per vinto e siamo sicuri che continuerà a dare del filo da torcere a Red e a tutta la task force.

L’unica nota positiva della passata stagione è il bacio (finalmente diremmo noi) tra Aram e Samar, che speriamo generi una bella storia d’amore tra i due agenti.

Ci saranno nuovi interrogativi e nuovi segreti da svelare nella prossima stagione e basterà attendere il 3 Novembre su FoxCrime per capire quali altri colpi di scena ci riserverà il concierge del crimine.

Qualche anticipazione circa i numerosi dubbi che ruotano attorno alla quinta stagione di The Blacklist li ha chiariti (in parte) il suo ideatore Jon Bokenkamp. Durante l’intervista ha infatti ammesso che la paternità di Red non è, in realtà, il finale della storia che ruota attorno ai due protagonisti, bensì il pezzo di un puzzle più grande.

Attenzione! Possibili spoiler!

Kaplan aveva un piano d'emergenza e voleva che un piano molto più grande fosse rivelato a Liz. Abbiamo rivelato il segreto della paternità di Redington, ma questo non è il suo grande segreto.

La questione principale è chiusa in quella valigia che Raymond vuole a tutti costi nascondere a sua figlia. Ci saranno i resti della (presunta) defunta madre? O saranno i resti del vero Raymond Redington?

L’ideatore assicura che qualcosa inizierà a capirsi già dalle prime puntate della nuova stagione. Quest’anno vedremo anche un nuovo aspetto del carattere di Red, intento a ricostruire il suo impero crollato per mano della sua fedele assistente.

Raymond Redington

Il re del crimine, ormai senza trono e senza regno, dovrà iniziare da capo e allacciare nuove collaborazioni criminali per l’acquisizione del potere perso e ambito da altri suoi rivali. E chi lo aiuterà in questo?

Ecco l’altra faccia del gruppo di agenti che vedremo in questa nuova stagione, quella dedita ad aiutare Red a ricostruire la sua rete criminale pur di mantenere in vita la task force.

A giudicare dalle indiscrezioni e dalle ipotesi dei fan più accaniti avremo tanto da vedere in questa quinta stagione di The Blacklist, e sicuramente non ci annoieremo a seguire le vicende di Red e Liz.

Bisogna solo aspettare il 3 Novembre, in prima assoluta su FoxCrime, per rivedere il nostro fuorilegge in abiti eleganti e la sua lista nera.

E voi siete impazienti di vedere la nuova stagione di The Blacklist?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.