FOX

10 film per 10 romanzi: un autunno al cinema con il meglio della letteratura

di -

IT, Wonder, L'uomo di neve sono alcuni dei più amati bestseller in arrivo al cinema da ottobre.

La copertina di Wonder, il bestseller di R. J. Palacio

88 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Se anche voi siete amanti dei libri e non riuscite a fare a meno di giudicare ferocemente le trasposizioni cinematografiche dei vostri amati romanzi, questa classifica fa al caso vostro. Di seguito troverete la top ten dei più amati bestseller che registi e attori sono stati capaci di interpretare per il pubblico cinematografico. Noi di MondoFox abbiamo scelto 10 film in uscita il prossimo autunno, generi diversi tra loro e tutti in lizza per essere i successi dei prossimi mesi.

Thriller, humor, horror e romanticismo: le emozioni non mancheranno e neanche le grandi e affascinanti star italiane e internazionali. Michael Fassbender, Toni Servillo, Vinicio Marchioni, Eva Green, Julia Roberts daranno vita ai vostri amati personaggi che popolano le pagine di grandi romanzi. Scoprite quali!

IT

It è il miglior horror di tutti i tempi

I 70 anni di Stephen King saranno festeggiati con i palloncini rossi e i sorrisi malefici del clown più terrificante di sempre, ovvero Pennywise il grande incubo di IT. 27 anni dopo la miniserie cult con protagonista il mitico Tim Curry, torna il peggior demone multiforma della letteratura horror, questa volta interpretato dal giovane Bill Skarsgård (figlio di Stellan, attore feticcio di Lars Von Triar e fratello del bel Alexander, The Legend of Tarzan). Per i pochi che non conoscono la storia ecco un breve accenno per non rovinare la suspence: l’inquietante creatura IT appare nella città (o meglio nelle fogne) di Derry nel Maine e sconvolge le vite di dieci ragazzini che tenteranno di combatterlo con ogni mezzo a loro disposizione. Quella del clown però è solo una delle tante forme che il Male può assumere, ogni paura ha un suo diverso incubo. Il vostro, qual è?

La ragazza nella nebbia 

La ragazza nella nebbia è il bestseller di Donato Carrisi

Toni Servillo, Jean Reno, Alessio Boni sono tre buoni motivi per andare al cinema e vedere La ragazza nella nebbia. Il quarto motivo è che il film è la trasposizione cinematografica del bestseller internazionale di Donato Carrisi che, quinto motivo, è anche il regista. Girato tra le montagne dell’Alto Adige, il film è un thriller a numerosi intrecci: due giorni prima di Natale avviene la misteriosa scomparsa della sedicenne Anna Lou, l’agente speciale Vogel (Servillo) è inviato per investigare sul caso che, a causa o merito suo, diventa un fenomeno mediatico. Due mesi dopo, Vogel ha un incidente proprio vicino ai luoghi dell'investigazione. Lui è illeso ma i suoi vestiti sono coperti di sangue. Cosa è successo?

A man called Ove 

A man called Ove è il bestselle di Backman

Chi di noi non ha mai avuto un vicino di casa con un caratteraccio? Ove (Rolf Lassgård) ha 59 anni e un carattere da vero burbero. Per i suoi modi scontrosi è stato deposto dal ruolo di presidente dell’associazione condomini e ha rovinato ogni rapporto col vicinato. Nonostante tutto, Ove non si risparmia nel voler fare rispettare i regolamenti e continua a sorvegliare il quartiere, dalla differenziata ai parcheggi. La sua vita monotona sarà però presto travolta dal caos di Parvaneh (Bahar Pars) e la sua famiglia, i nuovi vicini di casa. Il film, tratto dall’omonimo libro di Fredrik Backman (in Italia tradotto da Mondadori come L’uomo che metteva in ordine il mondo), è stato campione d’incassi in Svezia, ha vinto l’European Film Award come miglior commedia ed è stato candidato all’Oscar come miglior film straniero. Una storia dolce e amara sulla vecchiaia e la solitudine che difficilmente dimenticherete.

Il contagio

Il contagio di Walter Siti diventa un film

Dalla periferia al centro di Roma, dalla disperazione alla corruzione. Il contagio è quello causato da un’infezione da degrado, da demoralizzazione e crimini che ha colpito una città intera. I protagonisti del film, tratto dal romanzo scritto da Walter Siti (Rizzoli), ci conducono tra le maglie di una politica marcia che corrompe chi è senza scrupoli e ha voglia di potere. Impossibile non pensare ai fatti di Mafia Capitale, all’attualità anticipata dalle parole profetiche di Siti nel 2008. Nel cast spicca Vinicio Marchioni nei panni di Marcello, ex culturista cocainomane molto intimo con Walter, il Professore interpretato da Vincenzo Salemme qui nel suo primo ruolo drammatico, e amico di Mauro (Maurizio Tesei), uno spacciatore che si farà strada nel mondo degli affari (loschi) della Capitale. Con loro anche le due brave attrici Anna Foglietta e Giulia Bevilacqua dirette dai giovani registi romani Matteo Botrugno e Daniele Coluccini.

L’uomo di neve

La copertina de L'uomo di neve di Nesbo

Chi, leggendo i libri di Jo Nesbø immaginava l’investigatore Harry Hole bello quanto Michael Fassbender? L’attore sarà protagonista dell'adattamento de L'uomo di neve (Piemme), uno dei più bei romanzi della saga. La storia è quella di un classico thriller: una caccia al serial killer che uccide donne sposate e che hanno dei figli, lasciando poi davanti casa un pupazzo di neve come sua provocatoria firma. Harry Hole indaga, lottando con i suoi personali demoni (l’alcol) che si ripresentano quando la sua ex Rakel (Charlotte Gainsbourg) sta per sposarsi. Il film, girato dallo svedese Tomas Alfredson (La talpa), sarebbe dovuto essere la nuova opera di Martin Scorsese, ma così non è stato. Speriamo di non rimpiangerlo!

Amori che non sanno stare al mondo 

Cristina Comencini gira un film sul suo libro Amori che non sanno stare al mondo

Lucia Mascino è la perfetta Claudia, la protagonista di Amori che non sanno stare al mondo (Fandango), libro scritto da Cristina Comencini che cura anche la regia del film. La commedia, presentata allo scorso Festival di Locarno, gira attorno alla ex coppia Claudia e Flavio (Thomas Trabacchi) che, dopo una bella storia d’amore, si separano. Lui comincia a frequentare una donna più giovane, lei non si da pace e insiste in un sentimento che non c’è più. Il film è ricco di scene divertenti e memorabili, episodi che parecchie donne riconosceranno come familiari. Nel cast attrici divine quali Iaia Forte e Carlotta Natoli, un'occasione per apprezzare alcune delle più brave attrici italiane in circolazione.

Da una storia vera 

La copertina rossa di Una storia vera della De Vigan

Emmanuelle Seigner ed Eva Green sono meravigliose creatrici di suspense per Roman Polanski. La prima è Delphine, scrittrice di successo in pieno blocco creativo che una festa conosce la seconda, Elle, un’ammiratrice bella e sofisticata. Elle conosce Delphine alla perfezione, sa tutto di lei, ha letto i suoi libri, e piano piano si insinua nelle sue giornate, nel privato della scrittrice che non si accorge del pericolo cui va incontro. Il rapporto sempre più intimo tra le due innescherà un crescendo di ansia e sospetti. Come sempre perfette le attrici scelte da Polanski, dalla moglie Emmanuelle Seigner che darà prova della sua bravura come in Venere in pelliccia ed Eva Green magnetica ed enigmatica, come sempre. Il film è tratto dal romanzo Da una storia vera dell'apprezzata scrittrice francese Delphine De Vigan.

Gli sdraiati

Gipi realizza la copertina de Gli sdraiati di Serra

Un padre (Claudio Bisio), intellettuale milanese, e un figlio perennemente steso sul divano a vivere la sua vita da sdraiato. Tra i due parecchie incomprensioni, ansie, scontri tra generazioni, amori e disagi: Gli sdraiati di Michele Serra (Feltrinelli) è il libro che molti lettori hanno amato, consigliato e regalato negli ultimi anni e che ha giustamente ispirato il film di Francesca Archibugi che con Francesco Piccolo firma anche la sceneggiatura. I lettori del libro hanno di certo apprezzato l'inconfondibile stile di Serra, il suo sarcasmo nel disegnare le abitudini dei giovani, sempre più tecnologizzati e sempre meno a contatto con la natura, quella che invece apprezza il "vecchio" padre che cerca di far scoprire al figlio la bellezza che sta fuori casa. Una chicca per gli amanti del fumetto: la copertina del libro è stata realizzata dal grande artista Gipi.

Ella & John – The Leisure Seeker

Il mitico camper sulla copertina di In viaggio contromano di Zadoorian

Da Livorno agli States, Paolo Virzì si lancia nel cinema internazionale con Ella & John, ovvero Helen Mirren e Donald Sutherland. Il film, scritto insieme a Francesco Piccolo e Francesca Archibugi, si basa sulla storia narrata da Michael Zadoorian nel suo romanzo In viaggio contromano (Marcos y Marcos). Quella di Virzì è una difficile scommessa: affrontare il tema della vecchiaia e della malattia senza cascare nel patetico. Il regista toscano sceglie un cast di attori stellari e promette di raccontare il viaggio della coppia con ironia e tenerezza. La fuga col vecchio camper di Ella e John, decisi a scappare da un triste futuro e dalla paura di venire rinchiusi in clinica storditi dalle medicine, è un tuffo pieno nella vita e nelle sue continue sorprese. Anche da anziani, perché no!

Wonder 

L'originale copertina di Wonder, il libro R. J. Palacio

La scrittrice americana Raquel J. Palacio ha scritto uno dei libri più amati degli ultimi anni. Wonder (Giunti) è la storia che è riuscita a conquistare tanti ragazzi in tutto il mondo, grazie alla delicatezza con cui l'autrice affronta temi importanti come la diversità fisica e il bullismo. La vita del piccolo Augustus detto Auggie, nato con la sindrome di Treacher Collins (una patologia che causa una grave deformità facciale), cambia di netto quando inizia a frequentare la quinta elementare in una scuola pubblica. Qui comincerà il suo viaggio in una nuova realtà, che gli permetterà di confrontarsi con nuovi compagni contrastando sguardi di disgusto e accettando i gesti di amicizia. Nei panni di Auggie il piccolo fenomeno di Room Jacob Tremblay, sostenuto da Julia Roberts e Owen Wilson interpreti dei due fantastici genitori.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.