FOX  

Inhumans: Anson Mount e Serinda Swan ci parlano di Black Bolt e Medusa

di -

Abbiamo incontrato la coppia reale degli Inhumans a Los Angeles, dove ci hanno raccontato il rapporto tra Medusa e Black Bolt e le difficoltà che hanno affrontato per portare sullo schermo questi due supereroi di casa Marvel

328 condivisioni 7 commenti 5 stelle

Share

Marvel's Inhumans, la serie ABC che arriverà in esclusiva su FOX a partire dall'11 ottobre, ha come protagonisti la prima famiglia reale di supereroi, e a capo degli Inhumans regnano sovrani Black Bolt (Anson Mount) e Medusa (Serinda Swan) che abbiamo incontrato in occasione del junket internazionale a Los Angeles, dopo essere stati alle Hawaii sul set della serie lo scorso aprile.

Energica e solare Serinda (un po' come la sua Medusa) prende in mano la situazione:

Ci sono state diverse difficoltà nel trasporre due personaggi sulla carta così complessi come Medusa e Black Bolt. In primis hanno problemi di comunicazione, dato che Black Bolt non può parlare - o ucciderebbe tutti. Medusa è l'unica che non ha paura di lui e supera l'ostacolo dell'isolamento forzato di Black Bolt, i due si conoscono da quando erano bambini e da adolescenti si innamorano e creano questo particolare linguaggio. Vedere come Anson costruiva questo linguaggio è stato incredibile. E' bello pensare che inizialmente questo loro modo di interagire era solo un modo per comunicare fra innamorati, che poi si è evoluto ed è diventato il linguaggio utilizzato dal re e dalla regina degli Inhumans.

Ma la vera difficoltà nell'interpretare Medusa è in realtà uno degli elementi caratteristici, e punti di forza stesso, del personaggio:

La vera difficoltà per me è stata quella di dover uscire con quei capelli nel vento delle Hawaii, dove i capelli si trasformavano in un tornado che mi avvolgeva dalla testa ai piedi. Lì passavo dall’essere favolosa nel camerino, della serie “oh mio Dio adoro i miei capelli!” a ingerire un chilo e mezzo di capelli di qualcun’altra appena uscivo dal mio trailer. Dovevo metterli sulla spalla, erano un po' come un figlio, un figlio fatto di capelli. Poi la sera torni a casa ti fa male la spalla e la testa, però pensavo che stavo interpretando Medusa in una serie Marvel, con il cast migliore che si potesse avere, va bene così nessun problema!

Per la prima volta sullo schermo vediamo una famiglia reale di supereroi, come sarà diversa rispetto alle famiglie reali che già conosciamo? A risponderci è stato il "re" in persona, Freccia Nera:

Ci saranno drammi come in tutte le famiglie reali, con l'aggravante che qui ogni membro della famiglia, o quasi, ha dei superpoteri. C'è chi può scatenare un terremoto sbattendo il piede per terra oppure chi può ridurre in cenere una città intera pronunciando una sola parola.

Serinda Swan invece sin da bambina sperava di poter essere un supereroe:

Da bambina volevo far parte di una famiglia di supereroi, ogni volta ero in fibrillazione quando i miei genitori mi dicevano “ti dobbiamo parlare”,  io pensavo “dai, mi diranno che sono una telepate!” Che insomma stavano per rivelarmi il nel nostro segreto di famiglia, che in realtà eravamo dei supereroi. Alla fine si rivelava essere qualcosa di normale, a volte tragico come “Serinda il pesce rosso è morto” O qualcosa di simile! 

In attesa di altri contenuti dal junket e dei primi episodi vi lasciamo con il trailer riguardante i personaggi della famiglia reale degli Inumani.

Siete pronti ad un viaggio nel cuore di Attilan? Marvel's Inhumans vi aspetta dal 11 ottobre in prima assoluta su FOX

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.