FOX

Gli orrori di Chernobyl rivivono in un videogame per la realtà virtuale

di -

Un vero e proprio tour tra gli orrori di Chernobyl debutta su PlayStation VR. Chernobyl VR Project ci porta nel cuore della tragedia sfruttando la realtà virtuale di casa Sony.

Un'immagine promozionale di Chernobyl VR Project

209 condivisioni 4 commenti 5 stelle

Share

Erano le 1.23 circa del 26 aprile 1986 quando il mondo venne sconvolto dal più grande disastro nucleare di sempre. 

La centrale di V.I. Leninsituata in Ucraina settentrionale a 3 km dalla città di Pripyat e 18 km da quella di Chernobyl, esplose violentemente, scatenando una nuvola di materiale radioattivo che fuoriuscì dal reattore e contaminò l'intera zona. Nubi radioattive raggiunsero anche l'Europa orientale, la Finlandia e la Scandinavia con livelli di contaminazione via via minori, toccando anche l'Italia, la Francia, la Germania, la Svizzera, l'Austria e i Balcani, fino a porzioni della costa orientale del Nord America.

Una catastrofe che non può essere dimenticata - anche a fronte di quella più recente di Fukushima - e che oggi, a 31 anni di distanza, può essere in qualche modo rivissuta anche cimentandosi con un videogame

Chernobyl VR Project ora disponibile per Playstation VR

Si chiama Chernobyl VR Project il titolo realizzato dai ragazzi di The Farm 51, già autori dell'acclamato Get Even. Già disponibile su HTC Vive e Oculus Rift dallo scorso anno, oggi il gioco punta a coinvolgere una fetta di pubblico assai più ampia, debuttando sul casco per la realtà virtuale PlayStation VR, compatibile con PlayStation 4

Chernobyl VR Project è un prodotto assolutamente atipico, che si propone come un tour virtuale all'interno della città abbondata di Pripyat ed il vicino impianto nucleare di Chernobyl. Durante la nostra avventura, potremo esplorare edifici lasciati in rovina, arrampicarci in cima alle strutture ed anche sentire le storie di veri sopravvissuti all'evento. Per confezionare il gioco, gli sviluppatori si sono recati nei luoghi della tragedia, per raccogliere diversi scan utili alla ricostruzione digitale degli ambienti.

Probabilmente non regalerà le stesse sensazioni ludiche di altre produzioni per la realtà virtuale - pensiamo a Resident Evil 7 compatibile sempre con PlayStation VR -, ma senza ombra di dubbio l'ultima fatica del piccolo team polacco rappresenta il primo passo per un utilizzo realmente importante ed ''educativo'' della Virtual Reality. 

Chernobyl VR Project è disponibile su PS VRHDThe Farm 51
Un tour in prima persona tra gli orrori dell'incidente nucleare in Chernobyl VR Project

La storia dell'umanità potrebbe infatti essere ''ricostruita'' ad uso e consumo delle scuole sfruttando proprio i caschetti VR, così come sarebbero a portata di tour interattivo in prima persona visite nei musei o in siti archeologici altrimenti preclusi al pubblico.

Cosa ne dite, Chernobyl VR Project è riuscito ad incuriosirvi?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.