FoxCrime  

5 cose da sapere sulla nuova stagione di Criminal Minds

di -

Ricordate come li avevamo lasciati nell'ultimo episodio della 12esima stagione? Finalmente scopriremo chi avrà avuto fortuna e chi no. Ma che altro dobbiamo aspettarci da Criminal Minds 13?

Parte del cast che vedremo in Criminal Minds 13

1k condivisioni 1 commento 5 stelle

Share

In attesa dell’inizio di Criminal Minds 13, che andrà in onda a partire dal 13 ottobre su FoxCrime, possiamo fare il punto della situazione facendo un elenco delle 5 cose che sappiamo su questa nuova stagione.

Per avere un quadro più chiaro di ciò che ci aspetterà dal prossimo venerdì, dobbiamo prima rinfrescarci la memoria su ciò che è accaduto nel finale della 12esima stagione. Ecco quindi:

Le 5 cose che abbiamo visto nell’ultima puntata di Criminal Minds 12

Reid torna a casa

L’agente Spencer Reid, dopo essere stato il protagonista dell’intera stagione, rientra finalmente a casa, abbracciando la madre dopo un lungo calvario. Ancora una volta l’arguzia del geniale dott. Reid ha avuto la meglio su killer e sociopatici.

Morgan fa una breve apparizione

L’affascinante Derek Morgan aveva lasciato la squadra e la serie sul finire dell’11esima stagione, facendo ben capire che non sarebbe ritornato sui suoi passi. Ma eccolo apparire nell’ufficio della sua “bambolina”, l’esperta informatica Penelope Garcia. Morgan, messo da parte distintivo e pistola, non ha però dimenticato il suo istinto da profiler e informa così la squadra dell’ennesimo tentativo del Signor Graffio di raggirarli, mandando un falso sms proprio a Derek.

Gli agenti cadono in una imboscata

Convinti dello zampino del Signor Graffio, l’intera squadra si precipita a casa di Reid, in serio pericolo insieme alla madre. Così facendo però tutti gli agenti cadono nell’imboscata dell’SI (soggetto ignoto) più astuto e imprendibile, forse secondo solo a Foyet, che la squadra abbia mai incontrato.

Garcia perde la squadra e chiede aiuto

Capita la trappola, Penelope non riesce a mettersi in contatto con nessun membro della squadra. Preoccupata e terrorizzata dalle possibili conseguenze, chiede aiuto ad un profiler visto già in alcuni episodi della medesima stagione, l’agente Simmons.

La squadra viene travolta da un tir

L’episodio si conclude nel peggiore dei modi, tutta la squadra caduta in trappola e pronta a scontrarsi con un enorme tir. L’impatto è violentissimo ed entrambi i mezzi vengono colpiti. Resta da capire chi ha avuto la peggio e, potendo soltanto escludere Reid e Garcia, le possibilità sono troppe.

Ecco come ci hanno lasciati prima dell’estate i profiler più famosi della TV, ma per fortuna nel frattempo abbiamo raccolto qualche informazione in più riguardo la 13esima stagione e l’attesa è quasi finita. Ma prima di calarci nuovamente nello studio della vittimologia e degli SI ecco:

Le 5 cose che sappiamo di Criminal Minds 13 

L'agente Walker non ci sarà

Come ormai confermato da tempo, l’ultimo arrivato nella squadra Stephen Walker, non è stato riconfermato per la 13esima stagione. L’agente Walker, interpretato da Damon Gupton, era entrato tra i profiler per sopperire alla mancanza di Hotchner e Reid (che si trovava in prigione). Resta solo da capire come uscirà di scena. Sarà lui la vittima dell’incidente orchestrato dal Signor Graffio? O i piani del killer sono ancora più crudeli e verrà rapito ed eliminato in un secondo momento?

La new entry Matthew Simmons

L’agente Simmons accorso in aiuto a Garcia entrerà in pianta stabile nel cast di Criminal Minds, almeno per questa stagione. Il nuovo profiler interpretato dall’attore Daniel Henney, fresco di chiusura dello spin-off che lo vedeva protagonista Criminal Minds: Beyond Borders, riuscirà ad entrare nel cuore dei fan? O sarà l’ennesima meteora non all’altezza dei grandi Hotchner e Morgan?

Reid ci sarà, ma in che modo?

Durante l’estate abbiamo avuto anche la riconferma di Matthew Gray Gubler, che nella serie veste i panni del dott. Spencer Reid, anche per questa 13esima stagione. Tutte le fan innamorate di lui possono dunque star tranquille, ma il personaggio subirà dei cambiamenti dopo le vicende che lo hanno coinvolto lo scorso anno? Il brillante dottore avrà perso l’ingenuità tipica del ragazzo prodigio?

Il ritorno del cannibale

Un’altra conferma, anche se meno gradita, è stata quella del ritorno di un inquietante serial killer del passato. A distanza di 10 anni, infatti, ecco ritornare il cannibale Floyd Ferell. Come allora anche adesso ad interpretarlo sarà Jamie Kennedy, e siamo curiosi (e angosciati) di scoprire cosa dovrà aspettarsi l’intera squadra dalla sua entrata in scena.

Il cast al completo

Infine, dopo tanti tira e molla e tante incertezze, l’intero cast è stato riconfermato per la 13esima stagione di Criminal Minds. Vedremo dunque Garcia, JJ, Reid, Rossi,Prentiss, Alvez e Lewis lavorare insieme per un altro anno. Questo potrebbe tranquillizzarci e potremmo dedurre che la vittima dell’incidente con il tir sia proprio Gupton.

Ma se abbiamo imparato qualcosa in questi 13 anni di Criminal Minds è che non dobbiamo mai dare niente per scontato e non possiamo mai essere convinti di aver capito tutto. Non dimentichiamoci che stiamo parlando di una squadra di profiler formidabili in grado di battere centinaia di SI intelligenti e diabolici…riusciranno a stupirci anche stavolta.

Non resta che attendere il 13 ottobre su FoxCrime per scoprirlo.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.