FOX

Jeffrey Dean Morgan vorrebbe tornare in Supernatural

di -

È stato un padre esemplare per Sam e Dean e Jeffrey Dean Morgan vorrebbe tornare a interpretare John Winchester in Supernatural ancora una volta

John e Dean Winchester con aria minacciosa

607 condivisioni 29 commenti 5 stelle

Share

C'era una volta un cacciatore di demoni: il suo nome era John Winchester ed è stato uno dei punti cardine di Supernatural (anche dopo la sua morte).

Ad interpretarlo per due stagioni è stato Jeffrey Dean Morgan (attualmente impegnato in The Walking Dead) il quale, in occasione di una Q&A per la convention di Supernatural (come riportato da TVGuide), ha espressamente dichiarato il desiderio di tornare nella serie.

Ne parliamo in continuazione e lo dico da anni, perché è Supernatural e si può tornare dalla morte (come hanno dimostrato tutti gli attori apparsi fino ad ora nella serie TV). Dal mio canto, spero con tutto il cuore che John possa tornare in qualche modo. Penso che Sam e Dean hanno bisogno di una chiusura e che anche John vorrebbe quest'opportunità per dire addio come si deve ai suoi ragazzi. E credo anche che il pubblico se lo meriti.

John abbraccia commosso Sam
Padre e figlio

Chi ha seguito Supernatural in questi lunghi tredici anni saprà che Morgan non ha mentito: sono stati tantissimi i personaggi in costante lotta tra la vita e la morte e molti di questi sono tornati nella trama come se ciò fosse perfettamente in regola (e, per gli standard di Supernatural, forse lo è).

L'ultimo ritorno dalla morte è stato di fondamentale importanza nella dodicesima stagione, soprattutto perché ha avuto particolari effetti sulla vita dei due fratelli Winchester: Mary, la mamma cacciatrice, è tornata in vita nel finale dell’undicesima stagione grazie ad Amara, che ha pensato di congedarsi da Dean con un regalo preziosissimo.

Riportare Mary (Samantha Smith) nella vita dei fratelli Winchester è stato il fulcro dell'ultima stagione, per cui la tesi esposta da Morgan è del tutto solida: se gli autori hanno riportato in vita Mary, perché non dovrebbero fare lo stesso con John?

Sam litiga con John, ma Dean lo portavia
Litigio in famiglia

Uscito di scena all'inizio della seconda stagione, John Winchester è stato un punto di riferimento per i suoi ragazzi. Nello specifico, Dean ha sempre desiderato essere all'altezza delle aspettative del padre, a differenza di Sam che avrebbe preferito di gran lunga vivere una vita normale, lontano da armi e demoni.

Purtroppo, dopo dodici stagioni (o meglio tredici, siccome la nuova è pronta a partire negli Stati Uniti), Sam e Dean sono perfetti cacciatori del soprannaturale e tornare indietro, ora come ora, è prettamente impossibile.

Oppure no?

I Winchester

In fondo si parla pur sempre di Supernatural, dove la parola "impossibile" in realtà non esiste.

Cosa ne pensate del plausibile ritorno di John Winchester? Che la famiglia possa finalmente avere il proprio lieto fine come ipotetica chiusura di serie?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.