FOX

NYCC: Philip K. Dick's Electric Dreams non è una serie antologica, ma 10 film

di -

Avviso ai fan di Philip K. Dick: Electric Dreams non è una serie antologica ma una sequenza di 10 film dedicati alle storie del visionario scrittore.

Un frame di Electric Dreams

1 condivisione 0 commenti 2 stelle

Share

Electric Dreams non è una serie antologica ma una sequenza di film, parola di Amazon Studios.

Al New York Comic Con durante il panel dedicato alla serie sulle storie di Philip K. Dick, i produttori hanno spiegato di concepire Electric Dreams - di cui abbiamo già visto il trailer - non come una serie antologica ma come una serie di film e quindi come un prodotto più vicino al grande che al piccolo schermo.

10 film per Electric Dreams

Come riporta io9, il produttore Michael Dinner ha specificato di non trovare adatta la definizione di "episodi" per i segmenti narrativi ispirati all'universo letterario di Dick.

Non mi piace chiamarli episodi, preferisco chiamarla serie di 10 film.

In realtà che Electric Dreams sia serie o film cambia poco nella vita degli spettatori, che hanno la possibilità di guardare l'adattamento sulla piattaforma Amazon.

Si tratta in ogni caso di una serie di film (o episodi, per chi si ostinasse a concepirla come una serie) dedicati ai racconti e romanzi del visionario scrittore, che partorì capolavori come Il cacciatore di androidi o La svastica sul sole.

Una scena di Electric DreamsHDAmazon Studios
Electric Dreams è una serie di 10 film

Dinner ha spiegato che gli sceneggiatori e i registi coinvolti hanno avuto la libertà di rielaborare e adattare le storie come meglio ritenevano, in base alla loro interpretazione.

Isa Dick Hackett (produttrice e figlia dello scrittore) ha dichiarato che questo approccio è il modo migliore per avvicinarsi alle storie di Dick, utilizzando quelle che ha definito "le gemme delle sue idee".

Autori, temi e cast

Tra gli sceneggiatori e i registi sono annoverati David Farr, Francesca Gregorini, Jessica Mecklenburg e il produttore Ronald D. Moore che ha diretto l'episodio (o meglio, il film) Real Life con Anna Paquin e Terrence Howard. Real Life è ambientato racconta di una poliziotta che vive nel futuro e si trova collegata inspiegabilmente a un creatore di videogiochi che vive nel presente (Howard): i due, collaborando contro strani assassini, si renderanno conto che la loro connessione potrebbe portare conseguenze anche letali.

I produttori al panel hanno dichiarato che tra i film della serie non ci sono nette continuità narrative, ma a legare ogni capitolo sono i temi e i concetti rappresentati. Electric Dreams sembra assomigliare molto a Black Mirror ma, a differenza della serie distopica Netflix - che tratta la dipendenza e le degenerazioni del mondo dei media -, Electric Dreams parla invece di un'umanità evoluta e trasformata dalla scienza, dalla tecnologia e dalla sua stessa mente.

Bryan Cranston in Electric DreamsHDAmazon Studios
Electric Dreams, con Bryan Cranston

In UK Electric Dreams ha già debuttato e arriverà in USA e in altri paesi nel 2018.

Nel cast della serie troviamo Bryan Cranston, celebre protagonista di Breaking Bad, che figura anche come produttore, oltre a Steve Buscemi, Greg Kinnear, Janelle Monae, Juno Temple, Vera Farmiga, Terrence Howard, Anna Paquin e Timothy Spall.

È un momento d'oro per la narrativa di Philip K.Dick: nelle sale cinematografiche è uscito anche il sequel di Blade Runner, Blade Runner 2049. Amazon Studios invece nel 2015 ha cominciato l'adattamento di un altro romanzo di Dick, sempre in modo molto libero: La svastica sul sole, che è diventata The Man in the High Castle.

Che ne pensate di Electric Dreams? Lo guarderete?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.