FOX

Saw: Legacy, arriva una terrificante esperienza per la realtà virtuale

di -

Si chiama Jigsaw Virtual Room la stanza virtuale in cui saremo molto presto invitati a provare sulla nostra pelle tutte le perversioni di Jonathan Kramer.

Jigsaw sul suo iconico triciclo

143 condivisioni 4 commenti 5 stelle

Share

La realtà virtuale sa fare paura.

Davvero, provate a giocare a Resident Evil 7 con PlayStation VR, il caschetto di casa Sony, e fateci sapere se siete rusciti a sopravvivere a tutti gli orrori di Villa Baker. 

Deve saperlo bene Lionsgate, casa di produzione cinematografica che ha deciso di puntare proprio sulla virtual reality per accompagnare il debutto del suo ultimo film, quel Saw: Legacy atteso nelle sale il prossimo 31 ottobre, giusto in tempo per Halloween.

Un lungometraggio che segnerà il grande ritorno dell'Enigmista, pronto a ''giocare'' ancora una volta con il pubblico tra fiamme e torture. E che sarà accompagato da una peculiare esperienza certamente non adatta ai più deboli di cuore. 

Jigsaw Virtual Room, l'Enigmista gioca con la VR

Si chiama Jigsaw Virtual Room la stanza virtuale in cui saremo molto presto invitati a provare sulla nostra pelle tutte le perversioni di Jonathan Kramer.

A metà strada tra l'advertising e il videogame, Jigsaw Virtual Room fa un po' da apripista ad un modo tutto nuovo per promuovere le ultime produzioni hollywoodiane, a cui siamo certi seguiranno tante altre iniziative simili.

Ne è sicura anche Julie Shumaker, VP of Advertiser Solutions presso Unity, che ha dichiarato:

Jigsaw Virtual Room è solo l'inizio. Ora che è stato provato che le pubblicità ad ampia portata e particolarmente immersive sono possibili, ci aspettiamo di continuare a vedere cose simili con l'utilizzo di VR, AR, video a 360° e videogiochi. I vari marchi avranno l'opportunità di raccontare le proprie storie in un modo che suscita emozioni e offre interazioni memorabili. In qualità di piattaforma di sviluppo con la più alta diffusione nel campo della AR, VR e giochi mobile siamo molto eccitati all'idea di vedere cosa ci riserva il futuro della pubblicità.

Proprio Unity, popolare tool di programmazione, è stato utilizzato per realizzare la stanza virtuale dell'Enigmista. Ad arricchire l'esperienza c'è poi la voce narrante di Tobin Bell nei panni di Jigsaw, lo stesso indimenticabile protagonista della saga creata da James Wan e Leigh Whannell nel 2004.

Jigsaw Virtual Room sarà disponibile a breve per tutti i possessori di Oculus Rift e Samsung Gear VR.

Saw: Legacy, la sinossi del film

Le vicende di Saw: Legacy si apriranno con il ritrovamento di diversi corpi disseminati per tutta la città. Ogni cadavere ha incontrato una morte macabra e particolare. Parte un'indagine e un solo nome viene in mente, John Kramer, alias Jigsaw. Ma come può essere? Jigsaw è morto da più di un decennio. La convinzione è che un nuovo apprendista sia intervenuto per raccogliere l'eredità di Kramer e gli indizi sembrano portare a qualcuno coinvolto nell'indagine.

Saw: Legacy ci attende nelle sale ad HalloweenLionsgate
Saw: Legacy segna il ritorno dell'Enigmista, anche in VR

Né Costas Mandylor né Cary Elwes, gli apprendisti Kramer nei capitoli precedenti, torneranno per "Legacy". Il nuovo cast comprende Mandela Van Peebles, Hannah Anderson, Laura Vandervoort, Brittany Allen, Callum Keith Rennie, Matt Passmore, Hannah Emily Anderson, Josiah Black, Shaquan Lewis, Michael Bolsvert e James Gomez.

Alla regia di questo nuovo capitolo di Saw ci sono i fratelli Peter e Michael Spierig, noti per Undead, Daybreakers e Predestination.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.