FOX

Il giovane Hugh Hefner, il primo uomo sulla copertina di Playboy

di -

Per onorare la sua scomparsa, la rivista Playboy ha dedicato al suo fondatore la copertina del numero di novembre con una foto che lo ritrae da giovane.

Hugh Hefner con le conigliette di Playboy

56 condivisioni 1 commento

Condividi

A poco meno di un mese dalla scomparsa di Hugh Hefner, Playboy ha deciso come onorare la memoria del suo editore e fondatore: sulla copertina del numero di novembre-dicembre apparirà una sua foto che lo ritrae da giovane.

Lo scatto, datato 1965, è opera di Larry Gordon: Hefner è ripreso di profilo e sorride. All'epoca aveva 39 anni e aveva già fondato Playboy da dodici, nel 1953.

Hugh Hefner: primo uomo sulla copertina di Playboy

Hugh Hefner diventa così il primo uomo ad apparire da solo sulla copertina di Playboy, un onore che non sarebbe potuto spettare mai a nessun altro. Prima di lui, altri undici signori sono stati immortalati sulla cover della rivista, ma sempre in compagnia della coniglietta di turno.

Oltre alla copertina anche le prime sei pagine del numero saranno totalmente dedicate a Hugh. Tra i vari articoli, come segnala People, crea particolare interesse quello del figlio Cooper, che nel 2012 è diventato direttore creativo della rivista nel tentativo di rilanciarne l'immagine. Fu proprio a lui a prendere la decisione pubblicare di nuovo scatti di nudo dopo un anno di stop.

Hugh Hefner è morto il 27 settembre 2017

Non è tutto qui, perché la redazione di Playboy ha in serbo ancora altre sorprese, ben più importanti. Questo numero particolare è solo il preludio a un contributo speciale da più di 100 pagine totalmente dedicato alla vita dell'uomo che grazie alla sua rivista ha contribuito a cambiare i costumi della società americana.

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.