FOX  

Novità su X-Files 11: si vedrà il figlio di Mulder e Scully?

di -

Mulder e Scully stanno per tornare, insieme a importanti novità. Tra tutte, quella che più interessa i fan: nell'undicesima stagione vedremo loro figlio William?

David Duchovny e Gillian Anderson

270 condivisioni 7 commenti

Condividi

Ormai la notizia è certa: l'undicesima stagione di X-Files andrà in onda in esclusiva su FOX nel 2018. 

Sono già tante le anticipazione rilasciate finora. Il Comic-Con di New York è stata la giusta occasione per diffondere il trailer ufficiale della prossima stagione e per presentare alcuni importanti ingressi nel cast.

Ma tra le tante curiosità, quella che sta più a cuore dei fan, riguarda proprio Mulder e Scully. Come si evolverà la loro relazione? Ma, soprattutto, si vedrà anche loro figlio William? 

A rispondere a queste e altre domande ci pensa il giornalista televisivo Michael Ausiello di TV Line, che proprio durante il Comic-Con ha incontrato sia gli attori protagonisti David Duchovny e Gillian Anderson, sia l'ideatore della serie Chris Carter.

Si, nell'undicesima serie vedremo William. Quando li ho incalzati a New York, Duchovny e Gillian Anderson sono stati sfuggenti in merito all'identità più o meno demoniaca del bambino, ma dopo il panel si sono resi più disponibili. Anderson mi ha riferito che l'attore - che deve essere ancora annunciato - avrà l'aspetto di un ragazzo normale. Quando ho chiesto a chi dei due somiglierà di più, Duchovny mi ha dato questo criptico indizio: "Assomiglia a due persone che non sono Mulder e Scully. Dopo aver visto l'episodio capirete".

Senza dubbio l'aspetto sentimentale della relazione tra i due agenti FBI sarà centrale in questa nuova stagione, considerando che l'arco narrativo centrale dei prossimi 10 episodi sarà costituito proprio dall'affannosa ricerca di William

Un'ulteriore curiosità che ha smosso l'interesse dei fan dipende direttamente dal trailer: basandoci su quello che abbiamo visto, bisogna presupporre che Langley sia ancora vivo? Ausiello ha riportato direttamente le parole di Carter:

Non dovreste presupporre niente. È Langley, ma potrebbe anche non esserlo. Non sappiamo in che forma si è manifestato. Lo gestiremo in un modo nuovo e diverso rispetto a quanto abbiamo fatto la scorsa stagione.

Certo, le parole di Carter non fanno che aumentare la voglia di poter assistere alle nuove avventure di Mulder e Scully, ma bisogna tenere duro ancora pochi mesi. Riuscirete a resistere?

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.