FOX

Pennywise si trasferisce in Italia: i suoi palloncini rossi avvistati in alcune città

di -

In occasione dell'uscita di IT nei cinema italiani, in diverse città è stata segnalata la presenza di inquietanti palloncini rossi accanto a monumenti o tombini...

Il palloncino rosso di Pennywise

702 condivisioni 0 commenti

Condividi

Di certo è stato uno dei film più attesi del 2017 e, finalmente, è arrivato anche nei cinema italiani. Parliamo, senza ombra di dubbio, di IT - Prima Parte, la pellicola ispirata al celebre romanzo di Stephen King (1986) uscita il 19 ottobre 2017 nel nostro Paese.

Il rilascio del film diretto da Andy Muschietti è stato accompagnato in tutto il mondo da una vera e propria IT-mania, che si è spesso concretizzata in un segno tangibile della presenza di Pennywise nelle città in cui è arrivata la pellicola. E qual è il simbolo per eccellenza che segna l'arrivo di Pennywise? Ovviamente l'iconico palloncino rosso che il clown dal malefico ghigno è solito donare ai bambini per adescarli...

Pennywise e il suo iconico palloncino rosso

Abbiamo ora la certezza che Pennywise è arrivato anche in Italia... In alcune città, nelle scorse ore, sono stati avvistati palloncini rossi sbucare dai tombini.

Diversi avvistamenti di inquietanti palloncini rossi sono stati segnalati nella piccola città pugliese di Trani (come evidenziato da Traniviva.it), con passanti e cittadini divisi tra la paura e il divertimento per una campagna marketing sicuramente di grande effetto.

Trani, palloncini rossi per l'uscita di ITTraniviva.it
Trani, palloncini rossi in strada per l'uscita al cinema di IT

Non solo. Diversi sono stati i palloncini rossi di Pennywise avvistati anche a Giulianova, (come segnalato, invece, da CityRumors.it).

Giulianova, palloncini rossi di Pennywise avvistati in cittàHDCityRumors
Giulianova, palloncini rossi di Pennywise avvistati in città

Come molti ricorderanno, l'avvistamento dei palloncini di Pennywise è cominciato a Sidney nello scorso mese di settembre, in occasione dell'uscita della pellicola nella città australiana. Qui, tra l'altro, i palloncini erano accompagnati da una scritta sul pavimento davvero emblematica: "It is closer than you think", ovvero "È più vicino di quanto pensi".

IT, palloncini rossi dai tombini di Sidney

I passanti e i residenti della città hanno manifestato, in alcuni casi, un certo spavento, mentre in molti sono rimasti letteralmente affascinati dalla campagna promozionale realizzata per il rilascio di IT, accompagnata da diversi eventi come, ad esempio, negli USA, anche una visita guidata dalla fantomatica cittadina di Derry

Insomma, è chiaro che Pennywise abbia deciso di avvertirci che anche qui in Italia dovremmo avere paura...

Ricordiamo che la pellicola diretta da Muschietti e ispirata al best seller di King narra la storia di un gruppo di adolescenti (definitisi Club dei Perdenti) della (fittizia) cittadina di Derry, Maine, alle prese con i problemi dell'età, con i bulli e la scuola. I misteriosi eventi e le inquietanti sparizioni di alcuni bambini, tra cui il fratellino del "Perdente" Bill, Georgie. Gli adolescenti saranno così costretti ad affrontare le loro paure più profonde quando dovranno scontrarsi contro IT, un mostro mutaforma che ha assunto le sembianze di un clown pronto a seminare il terrore tra i nostri giovani protagonisti...

IT, gli attori che interpretano il Club dei Perdenti

Nel cast di IT abbiamo Bill Skarsgård nei panni di Pennywise, mentre il Club dei Perdenti è interpretato da Jaeden Lieberher nei panni di Bill Denbrough, Finn Wolfhard (Stranger Things) in quelli di Richie Tozier, Chosen Jacobs nelle vesti di Mike Hanlon, Jeremy Ray Taylor, chiamato a interpretare Ben Hanscom, Sophia Lillis che sarà Beverly Marsh, Wyatt Oleff come Eddie Kaspbrak e Jack Dylan Grazer come Stan Uris.

L'attesa è, evidentemente, finita. Non vi resta che correre al cinema ed affrontare le vostre paure più grandi insieme a Pennywise...

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.