FOX

Terminator 6, le riprese a marzo 2018: set europeo per il film con Schwarzenegger

di -

Stando ad alcune indiscrezioni, le riprese di Terminator 6 avranno luogo a marzo 2018. James Cameron e Tim Miller gireranno in Europa.

Arnold Schwarzenegger è il celebre T-800

608 condivisioni 25 commenti

Condividi

Tornerà. In fin dei conti è dal primo film datato 1984 che l'ha promesso ("I'll be back", e pazienza se nel doppiaggio italiano venne tradotto con "Aspetto fuori"): Arnold Schwarzenegger prenderà parte a Terminator 6, e con lui - come risaputo - pure Linda Hamilton, chiamata a vestire nuovamente i panni della tenace Sarah Connor a 26 anni di distanza da Terminator 2 - Il giorno del giudizio.

E ripartirà proprio dal sequel del '91 il nuovo film della saga che vedrà il coinvolgimento del deus ex machina (ribelle) James Cameron, la cui volontà - confermata anche da Schwarzy in un'intervista - è quella di resettare la saga ai primi due capitoli dopo averne acquisito i diritti. Terminator 6, infatti, ignorerà la linea temporale seguita dai vari Salvation e Genisys.

Le riprese del film avranno luogo a partire da marzo 2018. Come rivela il sito Omega Underground (via ScreenRant), saranno allestiti alcuni set anche a Budapest, Ungheria, e in Spagna.

Terminator 6: un mercenario (chiacchierone) alla regia

Per ora le indiscrezioni su Terminator 6 scarseggiano. È risaputo che dietro la macchina da presa del nuovo capitolo - start di una nuova trilogia - vi sarà Tim Miller, già regista dell'acclamato cinecomic Deadpool.

A supervisionare il progetto sarà appunto Cameron, intenzionato a rinverdire i fasti di una saga che con Terminator: Genisys ha accusato un clamoroso passaggio a vuoto, nonostante la "doppia" presenza  - in carne ed ossa e CGI - di Schwarzenegger nel cast.

Terminator 6: anche i cyborg invecchiano

È lecito chiedersi dunque, dopo cinque pellicole, in che modo Terminator 6 possa stuzzicare la fantasia dei fan della saga, delusi nel corso degli anni da svariati sequel mai all'altezza dei primi due intramontabili capitoli.

La presenza di Cameron, Schwarzy e della Hamilton potrebbe non bastare ad evitare un fastidioso effetto déjà-vu. Chissà che, oltre ad una sceneggiatura robusta e alle trovate di Tim Miller, non si ricorrerà a qualche avanzato espediente di CGI, che permetterebbe di ringiovanire i due "stagionati" protagonisti. Un'operazione nostalgia che potrebbe risultare vincente, specie se realizzata al meglio delle possibilità.

Terminator 6 debutterà nelle sale americane il 26 luglio 2019.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.