Questo video di Zelda: Ocarina of Time ricreato con Unreal Engine 4 vi lascerà a bocca aperta

di -

Il classico Nintendo The Legend of Zelda: Ocarina of Time rivive grazie alla potenza del motore grafico Unreal Engine 4. E il risultato è davvero bellissimo.

Link cavalca la sua Epona

1 condivisione 0 commenti

Condividi

Ci risiamo, un talentuoso modder ha messo mani su uno dei videogiochi più amati di tutti i tempi!

Non che la cosa ci dispiaccia, soprattutto quando il risultato è quello che possiamo ammirare nel video pubblicato su YouTube da CryZENx.

Il modder ha ricreato il dungeon "Inside The Deku Tree" di The Legend of Zelda: Ocarina of Time  sfruttando le incredibili capacità tecniche dell'Unreal Engine 4

La forza bruta del motore grafico di Epic Games si mette dunque al servizio del capolavoro di casa Nintendo apparso per la prima volta su Nintendo 64 nel 1998, regalandoci una delle location più affascinanti del gioco in una veste grafica incredibile. 

Per realizzare il suo piccolo capolavoro tecnico CryZENx ha utilizzato la versione di Ocarina of Time pubblicata su Nintendo 3DS nel 2011, estrapolando tutti i dati relativi alla mappa e modellando il tutto con l'edizione più recente di Unreal Engine 4. 

Un sogno ad occhi aperti per gran parte degli amanti della saga, che di recente hanno potuto godersi l'ultima avventura di Link su Nintendo Switch e Wii U, The Legend of Zelda: Breath of the Wild, uno dei candidati più quotati per il titolo di miglior videogioco del 2017. 

Al momento la mappa è ancora in costruzione quindi non è stato divulgato un link dal quale effettuare il download, ma possiamo già vedere l'ottimo lavoro del fan che ormai da tempo sta realizzando un vero e proprio remake del classico Nintendo. 

Cosa ne pensate, non è bellissimo?

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.