FOX  

The Walking Dead 8: una clip in anteprima del secondo episodio

di -

Il secondo episodio di The Walking Dead in questa anteprima ci mostra l'avamposto che Rick e i suoi attaccarono per primo. Scatenando l'ira e la terribile vendetta di Negan...

484 condivisioni 15 commenti

Condividi

La guerra, come la storia, è un ciclo: in quest'anteprima dell'episodio 8x02 di The Walking Dead, che vedremo su FOX lunedì prossimo, si torna indietro.

A quel primo avamposto dei Salvatori che Rick e i suoi avevano attaccato, scatenando l'ira e la terribile vendetta di Negan.

Senza sapere davvero chi stavano affrontando. Senza essere consapevoli del rischio che stavano correndo.

L'attacco fu un grave errore, compiuto per la fretta di sconfiggere un nemico ancora sconosciuto.

Un errore che la famiglia di sopravvissuti guidata da Rick avrebbe pagato a caro prezzo, in seguito.

Il massacro avrebbe svelato solo una piccola parte del mondo di Negan, conquistato grazie a un vero e proprio esercito e governato dal terrore.

Io sono Negan.

I Salvatori, per garantirsi un futuro nel mondo dominato dal nemico più crudele incontrato finora nella serie, dovevano annullare la propria identità per mettersi al servizio di un leader spietato, determinato a ottenere tutto ciò che vuole. Mogli altrui incluse.

Ora, però, le cose sono cambiate.

Stavolta i nostri sono preparati: sanno bene chi si troveranno di fronte.

E questo ritorno a dove tutto era cominciato - con nuovi protagonisti: Morgan, come ricorda a Jesus, non c'era all'epoca del primo attacco - promette di riscrivere il finale.

Con la rinnovata speranza di avere la meglio...

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.